Cerca nel blog

venerdì 21 dicembre 2012

conoscere la nostra lingua



Nonostante nel mondo si  conti un numero piuttosto limitato di parlanti, l’italiano non è solo una delle lingue più importanti fra le lingue europee, è soprattutto una delle più amate al mondo. Le ragioni sono diverse: oltre al fascino che da sempre l’Italia esercita a livello culturale e turistico, conta anche il ruolo che da lungo tempo l’Italia gioca  quale membro fondatore dell’Unione Europea. L'italiano è lingua ufficiale in Italia ed una delle lingue dell'Unione Europea. Fa parte delle lingue romanze orientali della famiglia delle indoeuropee, in particolare, è la trasformazione dell'antico dialetto fiorentino del Trecento. Si è diffuso e affermato nella penisola, grazie anche a grandi scrittori come Dante, Boccaccio e Petrarca che ne hanno fatto uso nelle loro opere.
L'italiano è una lingua musicale, ideale per creare ed esprimere concetti artistici e musicali. Ed è anche per questo che la comprensione dell'italiano è più facile che in altre lingue straniere: grazie alla sua ridondanza, nel maschile, nel femminile, nel singolare e nel plurale, sia dagli articoli che dagli aggettivi, verbi e sostantivi. E' una lingua in continua evoluzione, una lingua viva, che è capace di rinnovarsi e di arricchirsi, di nuove connotazioni, possibilità e specificità culturali e linguistiche.
La lingua italiana non è solo quella letteraria, della cucina, della moda, ma anche quella della musica, è infatti una lingua franca nel campo della musica classica, basti ricordare alcune espressioni intraducibili o quasi in altre lingue: andante con moto, larghetto, crescendo, pizzicato, adagio, maestoso, adagio un poco mosso, e così via. Visita il sito estovestroma.it italian language schools in rome italy

giovedì 20 dicembre 2012

analisi in farmacia



Il diabete di tipo 1 è una malattia autoimmune che provoca la distruzione delle cellule del pancreas che producono insulina. La causa è sconosciuta, si ipotizza una componente familiare , ereditaria, su cui intervengono fattori ambientali. Il diabete di tipo 2 è legato, invece, a molteplici fattori di rischio . i principali sono obesità, livelli alti di colesterolo e trigliceridi nel sangue, dieta ricca di zuccheri e carboidrati, vita sedentaria. Nel diabete di tipo 1 , stanchezza perdita di peso, aumento della quantità di urina giornaliera  e della necessità di urinare, accresciuto senso di sete, visione offuscata. Nei casi estremi si manifesta una crisi di iperglicemia con svenimento e tremori. Il diabete di tipo 2 in genere non provoca manifestazioni evidenti, ma una progressiva intolleranza al glucosio. Si diagnostica quando i livelli di glicemia sono più alti della norma. Il diabete di tipo 1 si può curare esclusivamente con uno scrupoloso controllo della glicemia nel sangue, eseguibile oggi nelle maggior parte delle farmacie italiane,la somministrazione di insulina sotto cute più volte al giorno, sotto stretto controllo medico. Il diabete di tipo 2 e il diabete gestazionale possono essere gestiti con una modifica dello stile di vita( riduzione del peso corporeo, aumento dell’attività fisica e riduzione degli zuccheri e dei carboidrati). In determinate situazioni, sotto stretto controllo medico, è possibile impiegare farmaci ipoglicemizzanti orali o insulina. Visita il sito farmaciazappetti.it  farmacia friuli udine

venerdì 14 dicembre 2012

una vacanza al mare



Oggi è al top delle località balneari italiane,ma fino ai primi del ‘900 Lignano era una penisola selvaggia. Una grande spiaggia slanciata ad arco di luna tra laguna e mare, fitta di pini e lecci, con qualche casupola di pescatori. Poi Ernest Hemingway , a cui è dedicato un parco, se ne innamorò e ne fece uno dei luoghi amati nella sua vita girovaga, ribattezzandola Nuova Florida. Così dagli anni ’50 Lignano conobbe un vertiginoso sviluppo. Al nucleo originario, Sabbiadoro, si aggiunse l’elegante Pineta che l’architetto Marcello D’Olivo disegnò come una gigantesca spirale in mezzo al bosco. Quindi sorse Riviera con le Terme , il golf a diciotto buche, i porti turistici. La località che ottiene ogni anno la bandiera blu d’Europa è celebre per i suoi otto km di arenile dorato, per le sue attrezzature alberghiere e per il tempo libero che ne ampliano al stagione turistica anche alla primavera e all’autunno. I locali, discoteche, pub, ritrovi di ogni genere ,accendono l’estate di una sfavillante vita notturna facendone una delle mete preferite sia dalle famiglie alla ricerca di una vacanza rilassante sia dai giovani desiderosi di svago. Visita il sito hoteluna.com vacanze ligano

giovedì 13 dicembre 2012

GRATIS la Guida Pratica per sopravvivere nella giungla delle Reti Elettriche

Savoldi.com ha reso disponibile GRATIS la Guida Pratica per sopravvivere nella giungla delle Reti Elettriche.

Nella "Guida alle Reti Elettriche a Doghe: cosa sono, come funzionano, e quali vantaggi portano" abbiamo raggruppato una serie di domande frequenti alle quali abbiamo cercato di dare risposte molto chiare, secondo le nostre opinioni e conoscenze, il più possibile complete ed accessibili a tutti.

Per non acquistare un prodotto qualsiasi è necessario conoscerne le caratteristiche perché a Savoldi.com sappiamo per esperienza che da solo il prezzo non basta, e dopo aver letto questa Guida Pratica le Reti Elettriche a Doghe avranno certamente meno segreti.

Il link per ottenere gratuitamente la Guida: http://www.savoldi.net/doghe/guida-reti-doghe-gratis/
 
Gli argomenti disponibili nella Guida Pratica:

- Cosa sono e come funzionano?
- Tipologie di rete elettrica
- Le Reti con struttura in legno: solide ed isolanti!
- Le Reti Elettriche possono sostituire un letto da ospedale?
- Quali misure esistono sul mercato?
- Le stesse Reti possono venire prodotte anche con movimentazione manuale o con piano fisso?
- Com'è conformato il piano di rete?
- Cosa sostiene le doghe sul perimetro della rete?
- Perché non utilizziamo i supporti in Caucciù?
- La rigidità delle doghe è uguale su tutta la rete?
- E se manca la corrente?
- Che tipo di Motori vengono utilizzati?
- Che tipo di Pulsantiera viene data in dotazione?
- Come si installa una Rete Elettrica a Doghe?
- Quale materasso è consigliabile utilizzare con una Rete Elettica a Doghe?
- Quali consigli ed avvertenze generali per l'uso delle Reti Elettriche?
- Ricapitolando (suggerimenti per il corretto utilizzo)
- E se i motori si rompono?



Il link per ottenere gratuitamente la Guida: http://www.savoldi.net/doghe/guida-reti-doghe-gratis/

Savoldi.com - Savoldi Paolo e C. S.n.c.
(www.savoldi.com) Dal 1959 realizza a Treviglio (BG) Arredamenti e negli ultimi dieci anni si è specializzata nei Letti in Legno ad alto contenuto tecnologico con movimentazione elettrica e dalle caratteristiche avanzate ed innovative. Proprio per questi prodotti abbiamo un occhio di riguardo distinguendoci per particolarità e novità. La nuova linea di prodotti per il riposo è visionabile sul sito www.savoldi.net

mercoledì 12 dicembre 2012

Onlywood: il banco da lavoro come idea regalo per Natale

Il megastore del legno propone numerose idee regalo da cogliere al volo per le festività natalizie.
Onlywood propone ai suoi clienti diverse idee regalo da mettere sotto l’albero.
Oltre ad un ricco catalogo di prodotti per il decoupage e la decorazione della casa, offre anche alcuni spunti originali per gli appassionati del fai da te.
L’idea regalo 2012 è il banco da lavoro, realizzato in pino massiccio e disponibile nella versione da 90 e da 120 cm di lunghezza. E’ possibile acquistarlo subito online ad un prezzo scontato.
Per maggiori informazioni e per usufruire della promozione è possibile visitare la sezione dedicata ai banchi da lavoro.
Dott.ssa Chiara Bardini – Responsabile Comunicazione Onlywood
Onlywood S.r.l.
Sede Operativa: Via Serravalle 32 – 15060 GAVI (AL)
Tel 0143 643808 – info@onlywood.it
Negozio online: www.onlywood.it
Facebook: www.facebook.com/Onlywood

Regalare un tappeto per Natale


Un bel tappeto d’arredo può essere un regalo originale per amici o parenti, ne potete trovare di ogni tipo in commercio. I diversi negozi di tappeti si differenziano tra loro sia per la gamma di prodotti che mettono in vendita sia per il servizio che offrono. Durante il periodo natalizio i negozi e i centri commerciali sono sempre affollati e, se non volete stressarvi troppo girando in cerca di un tappeto, correndo il rischio di rimanere magari insoddisfatti, potete sempre rivolgervi a un negozio di tappeti on line. E’ possibile trovare negozi on line con un ampio catalogo di articoli e che offrono al cliente la possibilità di scegliere tra differenti stili. E sono veramente tanti. Si passa dai tappeti classici a quelli shaggy, dai tappeti design a quelli per bambini ognuno con proprie caratteristiche.

I tappeti classici riprendono i tradizionali disegni persiani (sarouk, keshan, kirman, etc.) e valorizzano le case con un qualsiasi tipo di arredamento sia classico che moderno. I tappeti shaggy sono caratterizzati dal vello lungo e morbido e sono disponibili in un’ampia gamma di colori, sempre di tendenza. I tappeti design sono creati da grandi designer del settore e vengono prodotti in filato d’alta qualità.

Quando scegliete il negozio di tappeti on line cercate di preferirne uno facilmente navigabile, intuitivo, che permetta di visualizzare velocemente tutti i modelli disponibili, magari divisi per macro categorie per facilitare la consultazione. Dovrete poi prestare molta attenzione alla sicurezza del negozio per cui le condizioni di vendita e i pagamenti dovranno essere chiare e trasparenti. Una volta appurati la facile navigazione e la sicurezza nei pagamenti dovrete prendere in considerazione altri elementi che vi aiutino nella scelta. E’ importante che i prodotti siano ben visibili con fotografie grandi e dettagliate in modo tale da permettervi di cogliere l’aspetto e la qualità del prodotto. Alcuni importanti e-commerce di tappeti offrono servizi di consulenza tramite designer d’interni che forniscono consigli sui tipi di tappeti che meglio si adattano alle esigenze di ogni singolo cliente.

Anche donare un tappeto ai bambini è un successo assicurato, soprattutto se ritrae i protagonisti dei loro cartoni animati preferiti. I tappeti per bambini sono sempre colorati e originali, sono un regalo pratico, utile e permette loro di giocare su di una superficie morbida all’interno della cameretta e circondati dalla magia dei loro eroi.

Non è mai semplice scegliere un regalo per Natale ma se regalerete un tappeto saprete di aver donato una nuova luce alla case delle persone a cui volete più bene rendendo l’atmosfera natalizia ancora più accogliente.  


Webtappeti.it

Via Rezzara, 26 – 24020 Ranica (BG)
Tel. 035/363252 – Fax 035/513506


info@webtappeti.it - www.webtappeti.it




la lingua del nostro paese



L'italiano è al secondo posto per numero di parlanti madrelingua in ambito comunitario (16%), dopo il tedesco (24%) e accanto a francese e inglese. Questi dati si riferiscono a un sondaggio dell'Unione europea a 15, relativo al 2001, ma sono stati confermati anche da un sondaggio del 2006 dell'Unione europea a 25, che tra l’altro colloca la nostra lingua al sesto posto fra gli idiomi più parlati come lingua straniera (3%), preceduto da inglese (38%), francese (14%), tedesco (14%), spagnolo (6%) e russo (6%).Secondo il ministero degli Affari esteri, che ha promosso un’indagine diretta dal linguista Tullio De Mauro dell'Università "La Sapienza" di Roma, l'italiano risulta essere la quinta lingua straniera più studiata nel mondo. Per fare qualche esempio, nel Canada anglofono l'italiano è la seconda lingua più studiata dopo il francese , mentre negli Stati Uniti e in Regno Unito è la quarta lingua straniera più studiata dopo francese, spagnolo e tedesco. Decisamente elevate le percentuali di studio nell'Europa dell'Est, dove tra l’altro si riscontrano casi particolari come quello del Montenegro: qui la lingua italiana è stata introdotta nel 1995 nel secondo ciclo della scuola dell'obbligo, ma anche come lingua facoltativa in alcune scuole elementari. All’università ben 30.000 studenti hanno scelto l'italiano, su una popolazione nazionale di appena 600.000 abitanti.Sono inoltre censiti, nella rete del Ministero degli Affari Esteri, 90 istituti di cultura, 179 scuole italiane all'estero e 111 sezioni italiane presso scuole straniere. Frequentemente, lo studio della lingua italiana all’estero riguarda coloro che hanno origini italiane nella propria famiglia, una percentuale molto alta di cittadini a livello mondiale. Per queste persone lo studio della lingua rappresenta una riscoperta affascinante delle proprie radici e verso la cultura dei propri avi, che spesso porta ad entrare in contatto con l'Italia e ad approfondire lo studio e la conoscenza anche sul posto. Proprio per questo, l'Italia ha attivato programmi di accoglienza verso tutte le persone interessate a vivere una esperienza italiana in Italia, in particolare instaurando partenariati con Paesi sudamericani come l'Argentina o il Brasile, luoghi di forte immigrazione italiana nel passato. Visita il sito estovestroma.it italian language schools in rome italy

martedì 11 dicembre 2012

il congresso del 2014



Si svolgerà a Firenze, il prossimo anno, il convegno dell’UIA,Unione Internazionale Avvocati. L’evento organizzato annualmente in un paese differente al fine di riunire avvocati provenienti da tutto il mondo, dedicherà quattro intere giornate all’approfondimento dei temi più attuali per la professione legale, allo scambio di conoscenze e di esperienze, al networking ed al turismo, affrontando temi che spaziano dal diritto degli affari, al futuro dell’esercizio della professione, alla tutela dei diritti dell’uomo. Saranno più di 1500 i professionisti presenti di tutte le nazionalità. Il congresso è annuale e torna in Italia dopo undici anni (era stato a Torino nel 2001): Firenze ha vinto il bid, prevalendo su Budapest e Tunisi, in virtù di tre fattori principali: una proposta più convincente e meglio strutturata delle altre, l'attrattiva della destinazione agli occhi dei delegati internazionali e il lavoro svolto a favore della candidatura dal comitato nazionale italiano UIA, molto attivo in seno all'associazione. La particolarità dell’edizione del 2014 sarà l’interrelazione tra i temi giuridici e la città di Firenze. Verranno affrontati argomenti attinenti ai profili giuridici della tutela del patrimonio artistico, storico e culturale e una riflessione su diritto, fashion, design, della moda.  L’edizione 2012 del congresso si svolgerà a Dresda in ottobre e quella 2013 a Macao. Visita il sito palmigiano.com  International law office

FEED

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI