Cerca nel blog

martedì 30 giugno 2015

Vendesi ville e castelli da sogno sul mare


Ville e castelli da sogno sul mare


VENDESI FORTEZZA SUL MARE PROGETTATA

DA LEONARDO DA VINCI


Le località balneari più richieste in Italia: Forte dei Marmi,
Capri e la Riviera Ligure



Firenze (Italia) - Una fortezza sul mare, le cui mura furono progettate nel 1500 da Leonardo da Vinci, una villa ad Ischia dove soggiornò Garibaldi, una casatorre costruita per difendersi dagli attacchi dei pirati, sono tre delle oltre 100 dimore storiche, ville e castelli sul mare in vendita nelle località più esclusive d'Italia. I prezzi per acquistarle variano da 2 a 45 milioni di euro e si tratta, per la maggior parte, di immobili in perfetto stato di manutenzione.


Si trova in Toscana, a Livorno, la fortezza sul mare le cui possenti mura furono progettate da Leonardo da Vinci, che vi soggiornò nel 1502, per poi divenire nel 1800 la residenza della principessa Elisa Bonaparte, sorella di Napoleone 
(http://www.lionard.it/storica-villa-lusso-livorno-toscana.html).


Era il giugno del 1864 quando Garibaldi arrivò ad Ischia per riposarsi, fiaccato da una ferita alla gamba riportata in Aspromonte. Qui trovò rifugio tra gli aranceti e i vigneti dell'Hotel Belle Vue, trasformato in residenza privata agli inizi del Novecento ed oggi splendida villa con vista ineguagliabile a 360 gradi sull'isola (http://www.lionard.it/villa-di-lusso-sul-mare-ischia.html).


Nella Costiera Amalfitana, a Positano, fu costruita, per difendere la costa dagli attacchi dei pirati, la bellissima casatorre su tre piani, trasformata in villa, perfettamente ristrutturata e arredata, con una terrazza di 500 mq e accesso privato al mare (http://www.lionard.it/villa-di-lusso-salerno.html).


Immobili unici come il castello in stile Coppedè nella Riviera Ligure, costruito agli inizi del 1900, un parco secolare, 800 mq di interni dislocati su sei piani, (http://www.lionard.it/castello-vendita-genova-liguria.html), o quello in stile neogotico sulla costa tra Livorno e Castiglioncello in Toscana (http://www.lionard.it/castello-toscana-mare-livorno.html).


A Portofino è in vendita una villa con vista spettacolare sul golfo e un passato glorioso con ospiti illustri, tra cui Robert Kennedy in una delle sue visite all'amato mare della Liguria (http://www.lionard.it/villa-prestigio-portofino-liguria.html).


Per chi ama la vita mondana, Forte dei Marmi è la meta più gettonata con una ampia offerta di immobili di lusso, tra cui alcune delle celebri ville in stile Liberty sul Lungomare (http://www.lionard.it/villa-toscana-forte-dei-marmi-dimore-storiche.html).


Gli acquirenti per questo tipo d'immobili sono soprattutto stranieri, pochi gli italiani, con una percentuale che non raggiunge il 10%. Si tratta di persone che vogliono non solo un immobile di lusso, che potrebbero trovare ovunque nel mondo, ma un sogno, uno stile di vita. Il luogo viene prima di tutto, e deve essere famoso, non solo per la bellezza e i servizi in grado di offrire, ma per una storia importante, per essere meta di personalità del mondo dell'arte, dello spettacolo, della nobiltà e della grande imprenditoria internazionale.


In Italia, la Toscana è la più richiesta con Forte dei Marmi in testa, seguita dall'Argentario (Gr) e da Castiglioncello (Li). Le altre località balneari che vanno per la maggiore sono Capri e la Costiera Amalfitana, Portofino e la Riviera Ligure, la Sardegna. "Nel sito web (http://www.lionard.it/) della Lionard Luxury Real Estate, leader in Italia nel settore immobiliare della fascia luxury, sono presenti 140 immobili di pregio sul mare in Italia, ma in portfolio sono molti di più", afferma Dimitri Corti, amministratore delegato della società.


Lionard
Firenze, Via dei Banchi 6 (Ang. Piazza S. Maria Novella)
Tel. +39-055-0548100
e-mail:info@lionard.com

Unico(R) Air Olimpia Splendid: il climatizzatore sottile che rispetta lo stile di ogni città

Milano, giugno 2015 – La grande novità Olimpia Splendid per la climatizzazione è Unico® Air - designed by Sara Ferrari - un singolare climatizzatore fisso senza unità esterna, straordinariamente sottile e silenzioso.

Unico
® Air è protagonista di un'ampia campagna di comunicazione che coinvolge diversi media utilizzando come filo conduttore l'hashtag #puntodivistaUNICO. 

Data la sua particolarità non sorprende scoprire che Unico® trova il suo habitat ideale nelle città e nei centri storici più suggestivi, come Venezia, Bologna, Roma, Milano e Firenze. 

Proprio per questo accanto alla pubblicità radiofonica e al contest sul web #puntodivistaUNICO, Olimpia Splendid ha previsto una campagna outdoor nelle città di Roma, Bologna, Milano e Firenze che evidenziano i plus di Unico® Air, soprattutto in rapporto alle esigenze estetiche tipiche dei quartieri storici.

lunedì 29 giugno 2015

"CRESCI CON NOI: YOUNG SOLUTION", ARRIVA IL NUOVO CATALOGO DI ZALF

Falzé di Piave (TV), 29 giugno 2015 – "CRESCI CON NOI: YOUNG SOLUTION" è il claim del nuovo catalogo di Zalf interamente dedicato alle camerette per bambini e ragazzi.

Il volume di 364 pagine presenta infinite possibilità progettuali, con idee originali e soluzioni funzionali per chi ama le cose belle e accessibili.

Confezionato con carta ecologica, il catalogo è accompagnato da immagini coordinate con un innovativo video realizzato in stop motion per raccontare il concetto "Cresci con noi" con una comunicazione unica e distintiva.

In apertura l'indice delle numerose combinazioni delle soluzioni Zalf per camerette, organizzate per schema libero ovvero con la possibilità di aggiungere elementi in libertà oppure multispazio con un progetto funzionale che organizza in modo adeguato lo spazio a disposizione.

Nella seconda parte del catalogo, l'ampia gamma di sistemi e complementi di arredo, suddivisi per funzioni, esalta i valori e le qualità dei progetti. I sistemi Zalf sono combinabili e integrabili tra loro per design, colore e materiale. Possono razionalizzare ogni centimetro di spazio creando atmosfere dinamiche e creative.

Infine, l'ultima sezione è dedicata all'intera produzione Zalf, design Made in Italy, brand del Gruppo Euromobil dedicato non solo alle camerette ma anche all'arredo di tutta la casa e dell'ambiente di lavoro attraverso i quattro progetti Young Solution, Living Solution, Night Solution e Office Solution.


Per visualizzare il catalogo:
www.gruppoeuromobil.com/ita/zalf/cataloghi.php

Il video "Cresci con noi: Young Solution":
www.gruppoeuromobil.com/ita/news-e-press/cresci-con-noi-young-solution-il-nuovo-e-ricco-catalogo-di-zalf_d.php

www.gruppoeuromobil.com

Pietro del Vaglio su AD a luglio

Il designer campano ancora una volta celebrato della più nota rivista di settore con una realizzazione architettonica e d'ambiente di una nota casa caprese


Napoli 29 giugno 2015 - Sarà pubblicato sul numero di luglio della rivista AD Architettura Digest, l'ultimo lavoro dell'interior designer napoletano Pietro del Vaglio. 

Il noto magazine, che uscirà in edicola giovedì prossimo, ha dedicato un ampio servizio ad una casa caprese realizzata da Pietro del Vaglio in via Marina Piccola.

Una villa con uno spettacolare panorama sui Faraglioni rappresenta, con i suoi colori e la sua linearità, lo stile gioioso e colorato del designer nato a Monte di Procida. Il bianco, l'azzurro e il giallo della natura si rispecchiano nella casa creando una fusione tra interno ed esterno e rendendo ognuno la cornice dell'altro.

 E' stata proprio la prestigiosa rivista di arredamento AD che, nel numero celebrativo 400 del novembre 2014, ha definito Pietro del Vaglio come uno dei 13 migliori  interior designer italiani  che meglio interpretano le nuove tendenze dell'abitare.

Oggi ha due studi, uno a Firenze e l'altro Monte di Procida nei quali nascono i progetti  di architettura d'interni e di ristrutturazioni per i suoi clienti italiani e internazionali: dal casale toscano alla villa puteolana, dalla residenza urbana al ristorante newyorkese.

Come realizzare una perfetta postazione make up.

Quando la propria passione per il make up diventa ingombrante e l’esigenza di realizzare un make up perfetto diventa imprescindibile, nella mente delle appassionate di trucco figura un'unica parola “make up table”.
La make up table è una postazione, tipicamente collocata in bagno o in camera da letto, in cui non solo immagazzinare notevoli quantità di cosmetici, ma in cui potersi truccare comodamente sedute usufruendo di una illuminazione perfetta.
La make up table si compone tipicamente di cinque elementi: un bello specchio, una dispositivo per l’illuminazione, una sedia, una base d’appoggio ed un elemento chiuso in cui conservare il make up. Come disporre questi elementi è a vostro appannaggio. Sui blog di make up e su Pinterest si trovano foto con numerosi set up per la make up table, vi basterà cercare su internet “make up table ideas”.
Realizzare una make up table è più economico di quello che si creda. In questo senso ci viene incontro Ikea,che nel suo vasto catalogo di arredamento presenta alcuni prodotti che sono diventati un vero e proprio must tra le make up gurus così come tra le comuni appassionate di bellezza.
Tra i prodotti Ikea con i quali realizzare la propria postazione per il make up sembrano irrinunciabili, le irrinunciabili luci in stile camerino teatrale Ledsjö e la maxi cassettiera Alex per tenere tutto perfettamente in ordine.
Sulla base d’appoggio avrete bisogno di alcuni vasi di vetro riempiti con delle sabbiette decorative, in cui disporre i vostri pennelli da make up preferiti affinchè rimangano sempre verticali. Un’altra idea economica per disporre i vostri trucchi, rigorosamente divisi per colore e funzione, possono essere le mini cassettiere in plastica colorata, normalmente venduti presso i negozi per ufficio e normalmente utilizzati per disporre gli articoli di cancelleria.
In ultima battuta vi servirà un sgabellino dell’altezza giusta per raggiungere lo specchio da sedute, evitando di dover stare curve in avanti.



venerdì 26 giugno 2015

Lapèlle_Breath, interior preziosi in poco tempo

Breath, interior preziosi in poco tempo

Pavimenti e rivestimenti contemporary-chic in vera pelle posabile perfettamente in modo facile, veloce e senza lavori strutturali per un risultato di raffinata e sobria eleganza.

Breath (Collezione Lapèlle), è un modello proposto nei toni grigio chiaro e grigio scuro, una modulazione cromatica giocata anche su forme e misure differenti per un effetto di suadente grazia e raffinatezza. Una composizione neutra ma molto ricercata per esaltare le pareti di uno studio, un living o una camera da letto e creare un inaspettato effetto di profondità e ampiezza. Il tatto morbido della pelle scamosciata crea un'atmosfera intima, confortevole e rilassante.

I rivestimenti in pelle naturale sono una soluzione funzionale e originale e la loro resistenza e mantenimento è molto più semplice di quanto si possa immaginare non necessitando di alcun particolare accorgimento. Si abbinano spontaneamente ad ogni tipo di arredo e si esaltano in combinazione con altri materiali naturali come legno e pietra.

L'installazione dei moduli in pelle non richiede necessariamente l'intervento di personale specializzato e consente, in caso di necessità, di rimuovere, sostituire o riposizionare ciascun pannello o tessera infinite volte senza lavori strutturali.

Dalla prima fase di stesura, uno strato di Velcro che ricopre la superficie da rivestire, si procede successivamente con l'applicazione delle singole piastrelle in pelle che, grazie ad un meccanismo asole-uncini, si fissano in maniera perfettamente stabile alla superficie rimanendo così amovibili per ogni eventuale sostituzione, intervento di manutenzione o cambiamento.

Breath è solo uno dei pattern che si possono realizzare con le piastrelle Lapèlle: una vasta palette di colori e finiture lascia infatti libero spazio alla creatività di architetti e progettisti che possono disegnare la propria composizione fino ad un risultato originale e assolutamente unico.
Ogni tessera Lapèlle è in pelle bovina o di bufalo pieno fiore sellata in stampo su base poliuretanica a cellula aperta medium density che rende le piastrelle Lapèlle adatte anche all'applicazione in zone umide come la stanza da bagno. I moduli sono rifiniti per risultare resistenti all'acqua e alle macchie.

Scheda prodotto
Nome: Breath (Collezione Lapèlle)
Design: Studio Lapèlle
Azienda: Lapèlle -Via Marco Corner, 32 36016 Thiene (VI) Tel +39 0445365688 www.lapelledesign.com info@lapelledesign.com
Breve descrizione: Interior preziosi e personalizzabili in poco tempo. Breath è un modello (collezione Lapèlle) di pavimenti e rivestimenti  contemporary-chic  in vera pelle sui toni del grigio chiaro e scuro posabile perfettamente in modo facile, veloce e senza lavori strutturali per un risultato di suadente grazia e raffinatezza.
Materiali: pelle bovina di bufalo pieno fiore sellata in stampo su base poliuretanica a cellula aperta medium density
Colori e finiture: vasta gamma di colori e finiture disponibili a catalogo
Misure moduli: cm 30x30, 30x15, 15x15

MyRing… MyColor

MyRing… MyColor    

Giallo, arancione, rosso e blu, i colori di MyRing di Giulini. G., che, assieme ai più classici nero e bianco, creano un concept innovativo aperto a infinite possibilità di valorizzazione, giocando con fantasia ed eleganza nell'ambiente bagno con quel tocco pop che caratterizza il successo della collezione.

Il gioco dei numerosi abbinamenti cromatici conferisce carattere ed originalità al prodotto consentendo la massima libertà nella personalizzazione.

MyRing… MyColor, una collezione unica ed esclusiva, perché solo tua!

mercoledì 24 giugno 2015

Da Nardi Garden il lettino prendisole "Atlantico"


Atlantico
Sole e colore


Colore, colore e colore sotto il sole!

Atlantico, il nuovo lettino prendisole di Nardi in resina fiber-glass si tinge degli energici colori del rosa, celeste, mandarino e prato.

Progettato su un arco portante che caratterizza tutta la struttura, Atlantico ha una resa estetica e raffinata definita da forme arrotondate e completamente senza spigoli.

Il tessuto, facilmente rimuovibile e ricambiabile, è traforato e, grazie ad un effetto trasparenza, lascia visibile l'elegante nervatura della struttura.



Professionale,  Atlantico lo si può impilare e facilmente trascinare perché dotato di comode e forti rotelline e in più non necessita di alcuna manutenzione a fine stagione.

Riciclabile al 100%, il lettino prendisole è realizzato interamente in Italia.



Scheda prodotto
Nome: Atlantico
Design Raffaello Galiotto
Azienda: Nardi – Via Arso, 4 – 36072 Chiampo (VI) – tel. 0444 422100 – www.nardigarden.com – info@nardigarden.it
Breve descrizione: Colore, colore e colore sotto il sole! Atlantico, il nuovo lettino prendisole di Nardi in resina fiber-glass si tinge degli energici colori del rosa, celeste, mandarino e prato.
Comodo, un invito al relax, le forme ergonomiche si adeguano in modo uniforme ed elastico allo scarico del peso con la possibilità di scelta di ben 4 diverse posizioni dello schienale. Braccioli o senza il confort è garantito.
Materiali: Resina fiber-glass e tessuto sintetico
Colori:
Struttura: bianco, antracite, tortora, caffè
Tessuto sintetico: blu, celeste, tortora, bianco, antracite, rosa, mandarino, prato.
Misure: lunghezza cm 204, Larghezza cm 70, altezza da terra cm 35, peso kg 14,5

martedì 23 giugno 2015

Domotica, ma quanto mi costa? Scopri subito quanto costa avere la domotica Hi System


Chi almeno una volta non ha desiderato il comfort e la sicurezza che può dare una casa domotica?

Se anche tu almeno una volta ti sei chiesto quanto costa la domotica, ora in pochi click lo puoi sapere grazie all'expertise di Hi.Team, il network di professionisti della domotica coordinato da Home Innovation (produttore della piattaforma d'integrazione domotica Hi System)

L'Assistente On line di Hi.Team è un calcolatore automatico gratuito realizzato sull'esperienza decennale di tutti i tecnici Hi.Team e vi permette di dare o di conoscere il costo chiavi in mano dell'impianto domotico completo di tutti i servizi che la piattaforma domotica Hi System può dare alla tua casa e alle tue esigenze.

Collegandosi a www.hiteam.it/preventivo, attraverso pochi click, è possibile conoscere il costo chiavi in mano del tuo impianto e potrai richiedere subito il supporto di Hi.Team.

Bluewater espone a Expo tre nuovi Purificatori d’Acqua creati per contrastare gli inquinanti presenti nell’acqua del rubinetto.

Bluewater, icona svedese del trattamento d'acqua con tre impianti di purificazione d'acqua ad uso domestico residenziale e per attività commerciali, sarà presente in questa settimanaall'Expo di Milano, dove espositori da più di 140 Paesi da tutto il mondo mostreranno le loro innovazioni e le loro realizzazioni all'avanguardia a più di 20 milioni di visitatori.

Bluewater Spirit Water Purifier

Bluewater, presente in Europa, Nordamerica e Asia con una nuovissima seconda generazione di impianti di purificazione d'acquaa osmosi inversasvelerà i suoi ultimissimi modelli dal 23 al 29 giugno all'interno della Cascina Triulza, insieme a una selezione di altre aziende unite dal comune impegno di andare a grandi passi verso una società sostenibile.

"L'acqua pulita è un diritto umano fondamentale e noi abbiamo scelto di esibire i nostri purificatori d'acqua per dimostrare il nostro supporto al tema di Expo di Milano, 'Nutrire il pianeta, Energia per la vita'," ha affermato Niclas Wullt, managing director di Bluewater.

Bluewater e H2Optima (esclusivista per l'Italia) esporranno i purificatori d'acqua Bluewater, riconosciuti a livello mondiale per essere leader nel rendere più pulita e più salutare l'acqua del rubinetto , presso la Cascina Triulza, un'area riservata alla vendita di prodotti che rispettino l'ambiente e i diritti umani.

'L'acqua gioca un ruolo vitale nell'agricoltura, nel benessere degli esseri viventie nella salute dell'uomo. Quindi per noi è davvero una cosa naturale partecipare a Expo e mostrare le migliori espressioni pratiche di Bluewater per il trattamemento dell'acqua', afferma Enrico Cascione, socio fondatore di H2Optima a capo dell'ufficio di Milano.

Note

Attraverso l'utilizzo di tecnologie e partnership, Bluewater™ è in grado di fornire la tecnologia SuperiorOsmosis™ che permettea impianti per uso domestico e professionale una purificazione dell'acqua del rubinetto con un abbattimento dei contaminantivicino al 99%. Questi impianti dal design compatto e funzionale, forniscono grandi quantitativi di acqua pulita con pochissimo scarto, la loro installazione non comporta opere murarie e la manutenzione è molto semplice. La tecnologia SuperiorOsmosis™ utilizzata da Bluewater™è collaudata e riconosciuta da brevetti internazionali.

Riguardo alla Cascina Triulza

La Cascina Triulza è una tipica struttura architettonica lombarda che è stata completamente ristrutturata. Antica fattoria occupava in passato esattamente il territorio ove il sito espositivo è stato costruito. Il cascinale è il simbolo dell'area milanese quando era un importantissimo centro agricolo e di allevamenti.

La struttura è stata rinnovata per Expo Milano 2015 e rimarrà un'eredità storica per Milano alla fine dell'evento Expo.

Sold in major markets around the world, Bluewater SuperiorOsmosis ™ patented technology delivers on-demand cleaner, healthier water direct from the tap. Innovated with love in Sweden, Bluewater water purifiers improve user quality of life, health and wellbeing by removing practically all known contamination from drinking water, including micro-organisms, pesticides, heavy metals and toxins. Bluewater™ is the registered trademark of Blueblue AB, a company registered Sweden

Arredamento a 4 zampe? la cuccia è eco-friendly con Conlegno!

Milano, giugno 2015 - Una soluzione chic ed economica per regalare ai nostri amici a 4 zampe un comodo momento di relax nel rispetto della natura e dell'ambiente. Ci ha pensato Conlegno che, nella linea di arredamento 800x1200 eco-design ha proposto diverse soluzioni di cucce interamente realizzate attraverso il riuso di pallet e imballaggi di legno.

Sarà così possibile regalare al nostro Fido un pezzo unico di design unconventional, dalla forte personalità ma dal costo accessibile. Il progetto creativo di Conlegno, infatti, nasce con l'obiettivo di proporre soluzioni innovative e inedite per il riutilizzo dei pallet, in un perfetto connubio tra creatività Made in Italy, innovazione e attenzione per l'ambiente.

Realizzate con pallet a marchio EPAL, quindi con tutta la sicurezza che deriva dal rigido sistema di controlli a cui sono sottoposti i pallet di qualità, le cucce di 800x1200 eco-design sono realizzate di tre diverse varianti, a seconda che siano provviste di sponde o addirittura di una parete attrezzata in cui poter riporre tutti i giochi e gli accessori del nostro pet. Un comodo cuscino fantasia completa questi originalissimi pezzi di design eco e pet-friendly

L'unicità di ogni cuccia è garantita, oltre che dall'artigianalità con cui sono realizzate, dal fatto che sono personalizzabili a livello di colori, di funzioni e di varianti. Inoltre, a seconda del trattamento a cui vengono sottoposte, possono essere usate sia in interno che per esterni.

Acquistabili su richiesta, le cucce vengono consegnate, su scelta del cliente, già assemblate o da montare con l'aiuto delle apposite istruzioni, per chi non volesse rinunciare alla soddisfazione di costruire con le proprie mani il comodo riposo per Fido.

www.800x1200.it

800x1200 eco-design è un progetto promosso da Conlegno, Consorzio privato senza scopo di lucro che nasce nel 2002 con l'intento di tutelare il patrimonio forestale e la biodiversità, favorendo l'impiego del legno, dalla materia prima all'imballaggio.
Il Consorzio promuove infatti l'utilizzo di prodotti naturali, non alterati da trasformazioni chimiche, in virtù di un approccio ecosostenibile per la valorizzazione dei prodotti. L'obiettivo di Conlegno è trasformare in opportunità, per le aziende consorziate, le impostazioni di carattere legislativo e/o tecnico, affidando la promozione dei marchi ai comitati tecnici delle singole realtà. Grazie a queste modalità di gestione, Conlegno ha avviato, a livello nazionale ed internazionale, un'azione coordinata di servizi finalizzati allo sviluppo di una "cultura" dell'utilizzo del legno, atti a favorire un sempre più ampio e corretto uso di questa tipologia costruttiva. Ad oggi Conlegno gestisce 16 marchi a livello nazionale ed internazionale, di cui 13 di proprietà del consorzio.

lunedì 22 giugno 2015

Kreoo_il bagno in rosso


Nabhi Rosso Alicante


Design Enzo Berti


Caldo, ammaliante, passionale.


La poliedrica collezione di lavabi e vassoi in marmo Nabhi si veste di rosso e stupisce per eleganza e magnetismo. 

Ciotola e vassoio poggiano su un delicato equilibrio di forme e proporzioni e la straordinaria finezza della lavorazione definisce un'immagine estremamente leggera e contemporanea.

Il design si mescola alla spontanea plasticità del marmo che in questa varietà di rosso venato di bianco esprime tutta la sua naturale propensione decorativa svelando nuove interpretazione di colore applicato all'interior design.

Nabhi Rosso Alicante fa parte dell'ampia collezione Kreoo basata su un sistema flessibile di elementi di arredo bagno composto dal binomio vassoio/ciotola declinabile in molteplici misure e forme che vivono insieme o separate e che possono essere abbinati a diversi tipologie di basi d'appoggio anche free standing.

Dedicata la mondo del contract e dell'home, la collezione consente interpretazioni architettoniche inedite e altamente personalizzabili adatte ad ogni tipo di esigenza e spazio.



SCHEDA PRODOTTO
Nome: Nabhi Rosso Alicante - collezione Nabhi
Design: Enzo Berti
Azienda: Kreoo  – Via Duca D'Aosta 17/E Chiampo (VI) tel. 0444688311 info@kreoo.com - www.kreoo.com
Descrizione in breve: Caldo, ammaliante, passionale.
La poliedrica collezione di lavabi e vassoi in marmo Nabhi si veste di rosso e stupisce per eleganza e magnetismo. Ciotola e vassoio poggiano su un delicato equilibrio di forme e proporzioni e la straordinaria finezza della lavorazione definisce un'immagine estremamente leggera e contemporanea.
Materiali a catalogo: diversi marmi disponibili a catalogo.
Misure: diverse forme e misure a catalogo di ciotola e vassoi ed elementi free standing.

L'importanza di Porte e Portoncini

Non sono solo semplici accessi destinati al viavai quotidiano: le porte e i portoncini d'ingresso, sono il biglietto da visita di ogni abitazione, un elemento architettonico decisamente qualificante che esprime la personalità e il gusto di chi vi dimora. Il giusto compromesso tra estetica e funzionalità sarà dunque fondamentale per regalarvi un'immagine armoniosa, quintessenza essenziale di stile e di espressività.



Ma l'estetica da sola non basta: una porta o un portoncino d'ingresso infatti, oltre ad assicurare un perfetto isolamento termico, dovrà resistere a ogni tentativo di scardinamento gloriandosi di una struttura solida e robusta, di applicazioni testate e di guarnizioni di alta qualità.


Attenzione però a far collimare bene la porta d'ingresso con il resto della casa. Una porta classica, decorata e incorniciata con vetro colorato risulterà sicuramente più indicata per una casa antica dai particolari in muratura, che per una casa moderna e, allo stesso tempo un portoncino dalle finiture cromate si sposerà meglio con le nuove abitazioni che con quelle del passato.


Durante la fase di acquisto di una porta o di un portoncino d'ingresso, non dimenticate che i materiali di rivestimento possono essere diversi e che ognuno, a suo modo, concorrerà a decidere il risultato estetico finale della facciata.


Il legno, per esempio, è un materiale classico e di grande impatto, può essere lasciato allo stato naturale o essere trattato con la vernice e, se combinato con una vetrata, può rendere più luminoso l'ingresso. 
Anche il metallo è spesso impiegato nella realizzazione di serramenti esterni; l'alluminio e l'acciaio infatti, non richiedono grandi operazioni di manutenzione e durano a lungo nel tempo.

E se davvero l'ingresso di casa racconta di te e del tuo temperamento, un portoncino in PVC, divulga sicuramente l'impronta di uno stile unico e inconfondibile.

Classici, moderni, colorati o no, le porte d'ingresso in PVC, possono rivelarsi dei pezzi di grande design.

Ritenute un mero complemento d'arredo, le porte o i portoncini d'ingresso in PVC infatti, vengono concepiti per appagare i più grandi bisogni estetici e funzionali. Disponibili in vari colori e tonalità, assicurano la possibilità di scegliere la soluzione ideale in riferimento all'ambiente architettonico da destinare, spaziando tra una serie di stili, in grado di soddisfare tutte la moderne tendenze abitative.

I serramenti in PVC inoltre, sono progettati rispettando alti standard qualitativi, che assicurano un perfetto isolamento termico e un'efficiente barriera anti-effrazione.


Oltre all'estetica e alla funzionalità scegliere il PVC come rivestimento per i propri serramenti, significa proporre prodotti sostenibili e sicuri per il consumatore e l'ambiente con eccellenti prestazioni tecniche. Studi specifici infatti, dimostrano i vantaggi e i benefici ottenuti dall'utilizzo del PVC nelle costruzioni sia in termini di riduzione dei costi, sia per quel che concerne il basso consumo di energia.

Altre virtù del PVC quali, lunga durata, prestazioni e flessibilità, sono state riconosciute in tutti i suoi settori applicativi, soprattutto nel settore delle costruzioni. Dunque, scegliete pure la vostra porta d'ingresso con cura ed estrema solerzia, perchè essa oltre a fornire una buona accoglienza iniziale e a contribuire al vostro comfort abitativo, sarà ciò che determinerà la sicurezza del vostro rifugio.

giovedì 18 giugno 2015

Progetto di ristrutturazione di una villa anni ’60 in provincia di Firenze dell’architetto Valentina Manet

La casa della luce

Una villa anni '60 posta sulle incantevoli colline di San Martino alla Palma nei dintorni di Firenze è stata l'oggetto di ristrutturazione dell'architetto Valentina Manetti che ha interpretato le esigenze e i gusti di una giovane coppia amante dei viaggi e della natura.


L'esigenza di aprire gli spazi alla luce e di creare un rapporto di continuità fra ambienti interni e l'ampio giardino che circonda la villa ha comportato una rivisitazione totale degli spazi originari. 


Il nuovo assetto pone la luce naturale come elemento predominante, in tutta la casa.


Lo stravolgimento planimetrico ha letteralmente aperto la casa sull'ambiente esterno in una totale fusione del giardino con gli spazi abitativi.


E' stata demolita la parete che delimitava gli ambienti interni dal portico, in modo da costituire dei grandi spazi unici separati dal giardino solo da vetrate scorrevoli a tutta parete: tra l'interno e l'esterno si è così creata una continuità visiva, quasi fosse un unico spazio. 


Da tutte le stanze, che si aprono sul giardino, è possibile godere del panorama delle colline circostanti, che come un quadro a tutta parete, diventa esso stesso elemento di arredo. 


Per preservare la privacy della famiglia e garantire un adeguato comfort termico sono stati realizzati dei brise soleil a lamelle orizzontali in alluminio.


Per collegare il piano inferiore a quello superiore è stata inserita una scala elicoidale in cemento, una scelta architettonica fortemente voluta che valorizza l'ambiente e si pone come segno distintivo ed elemento d'arredo che fanno risaltare anche i piccoli spazi. 


La scala, realizzata da Rizzi Scale (www.rizziscale.it) coniuga la ricercatezza del design con una perfetta anima tecnica: l'azienda produttrice, infatti, utilizza solo pre-miscelati alleggeriti di alta qualità e chimicamente sempre bilanciati, composti su  armature certificate che raggiungono uno standard ottimale di resistenza e analisi antisismica. 


Le forme sinuose della scala che si avvita su se stessa in un crescendo armonico trasformano uno spazio apparentemente secondario e collocato in una posizione più intima, in un ambiente con un forte carattere e dal grande appeal scenografico.


Nelle scelte dell'arredo della dimora si assapora lo spirito della coppia, la passione per i viaggi e lo stretto legame con la natura. Toni freschi dal gusto retrò caratterizzano la cromaticità degli ambienti, con vivaci elementi a contrasto che contraddistinguono lo spirito eclettico dei proprietari.



Breve profilo Arch. Valentina Manetti
Nasce a firenze nel 1983, in una famiglia di Architetti da diverse generazioni. Scegliendo di proseguire la tradizione, nel 2009 si laurea alla Facoltà di Architettura di Firenze, con 110 e lode, con un progetto residenziale di riqualificazione urbana.
Ha lavorato in Italia e in Francia presso lo studio parigino dell'Architetto Jean Nouvel.
Tornata in Italia, esercita la professione di Architetto in Firenze, dove ha già curato diversi progetti importanti, anche collaborando con lo studio di Architettura di famiglia.
Specializzata nella progettazione di interventi residenziali, ha collaborato alla progettazione di Piani di Recupero, nuove edificazioni e numerosi restauri, fino alla definizione dell'interior design, curando anche la realizzazione degli arredi su misura.

VITRUM PRESENTA SENSE LA NUOVA LINEA DESIGNED BY VITRUM

Milano, 18 giugno 2015 Vitrum, azienda leader nel campo dell'eco-domotica semplificata  e delle nuove tecnologie per la casa, presenta questo 2015 l'ultimo nato in famiglia: Sense.

Sense è il nuovissimo interruttore della casa italiana, un piccolo gioiello di design che coniuga materiali innovativi, concept avveniristico e l'avanguardia della tecnologia touch, che si andrà ad affiancare alle classiche collection di comandi Glass, Stone e Tech.
 
Sinuoso e lineare, unisce in un mix perfetto ergonomia e sostenibilità. 

Lo studio e l'attenzione per i materiali innovativi, dal Cristalplant® al Fenix® e l'Hi-Macs®, ha permesso di ricreare una superficie sottilissima dove il classico pulsante a pressione diventa un impercettibile e modellato movimento touch capace di trasformare la rigidità del materiale in plastica morbidezza. 

Un'esperienza capace di coinvolgere i sensi, dove forma, luce e suono si uniscono per creare un utilizzo senza precedenti:  il tatto, attraverso lo sfioro delle dita sul rilievo dei tasti, la vista, per le linee sinuose e il design unico, complici di una tecnologia che alla pressione dell'interruttore restituisce un segnale luminoso per avvertire l'accensione e lo spegnimento, così come il leggero segnale acustico, per l'udito, avverte l'esecuzione del comando.

Sense, dall'anima ecologica e dal carattere 100% made in Itlay, permette di regolare luci e creare scenari, gestire tapparelle e temperatura. Compatibile con tutti gli impianti tradizionali e perfettamente intercambiabile con tutti i prodotti Vitrum, Sense sarà presto lanciato sul mercato in tiratura limitata in bianco, opaco o lucido, ma ben presto sarà raggiunta dalle versioni in nero e colorate.

mercoledì 17 giugno 2015

Quando il bagno è troppo stretto, basta ingannare l’occhio

Ben poche piantine di un appartamento condizionano la disposizione degli elementi al pari di quelle che sono nate prevedendo un bagno lungo e stretto: ci si può interrogare all'infinito sulle motivazioni che spingano a sacrificare così tanto un ambiente della casa - nel quale sarebbe invece più logico potersi coccolare nel massimo del relax - fino al punto di configurarlo come un… corridoio, relegandolo così a mero spazio di servizio, ma è meglio impiegare il nostro tempo proprio nello studio dei migliori stratagemmi ed accorgimenti per riuscire ugualmente ad ottenere un risultato esteticamente gradevole ed al tempo stesso funzionale al proprio comfort!

 Partiamo dalla scelta dell’arredo bagno, con un’opzione quasi obbligata: i sanitari in formato “mini”, meno profondi di quelli tradizionali e che quindi ingombrano meno il centro della stanza da bagno. Ancora meglio sarebbe sceglierli tra i modelli “a sospensione”, dopo essersi sincerati della buona qualità e tenuta delle pareti, e di certo tenendo in buon conto la stazza dei loro abituali utilizzatori!
Il nostro intento è proprio quello di evitare l’effetto “tunnel buio” ed al tempo stesso ottimizzare tutto lo spazio a disposizione, per cui, se possibile, è sempre meglio scegliere una porta a scomparsa tra le varie proposte disponibili sul mercato.

 Per evitare poi le zone d’ombra, è consigliabile non concentrare la fonte di luce in un unico punto, ma prevedere vari punti luce in posizione strategica, magari anche “spezzando” il soffitto con una parziale controsoffittatura che contribuirà a dare dinamismo a tutto l’ambiente, a patto che l’altezza lo consenta chiaramente!
La scelta dell’illuminazione giusta è cruciale soprattutto in quei casi in cui di luce naturale ne entri poca, dall'unica striminzita finestra probabilmente collocata sul fondo della stanza…

 Abbiamo fino ad ora parlato di luce e di sanitari, ma gli stratagemmi a disposizione sono ancora tanti: per esempio, spezzare l’ambiente con dei muretti a mezza altezza, che tornano utili anche come ripiani d’appoggio, è un’altra soluzione da mettere assolutamente in pratica per accrescere il generale dinamismo della stanza da bagno! Piccoli trucchi come questo ci sono stati rivelati quasi come “segreti del mestiere” da un posatore che abbiamo avuto il piacere di conoscere in uno showroom di arredo bagno a Napoli, ed è stato proprio lui a dirci chiaro e tondo: “Dimenticatevi di qualsiasi colore che non sia chiaro e luminoso, soprattutto per le piastrelle!”
In effetti, le ultime tendenze dell'interior design per il bagno sembrano essersi orientate verso pareti rivestite in tonalità abbastanza cupe, per ottenere spazi più eleganti, ma nel caso in questione la mossa sarebbe del tutto controproducente! L’ambiente va infatti illuminato al massimo, ed in ogni maniera possibile, sfruttando quindi anche luci indirette; le piastrelle inoltre devono illudere l’occhio, per cui meglio che siano ampie, sempre nell’ottica di ottenere un ambiente il più possibile arioso.
Pensiamo infine ai dettagli: il concetto è sempre lo stesso, spezzare al massimo i volumi, per cui potremo distribuire in maniera razionale mensole, cestelli ed altri tipi di accessori bagno, i quali porteranno con sé anche la praticità!

Il relooking della stanza da bagno è così completo: se però avete altre idee, è decisamente il caso di lasciare spazio alla creatività, l’importante è tenere sempre d’occhio il concetto di luminosità sul quale abbiamo tanto insistito!

martedì 16 giugno 2015

I rivestimenti di Salvatori. Lava, Silk Georgette e Bianco di Carrara: la materia raccontata da Salvatori

La materia diventa unica protagonista: il superfluo lascia spazio all'elemento puro per esaltare l'espressività di queste pietre diventate ormai dei classici nell'ampia gamma proposta da Salvatori.

Lava nella finitura cisellata mostra l'essenza di questa roccia vulcanica che raccoglie l'espressività e il forte valore evocativo di tempi e luoghi passati. Caratterizzata dalla tonalità di grigio, consente la massima libertà nell'accostamento di colori e materiali.

Silk Georgette, una pietra calcarea, elegante e raffinata come la trama di un tessuto prezioso. Le sue delicate nuance beige, attraversate da venature più chiare, la rendono particolarmente adatta per i rivestimenti a muro e a pavimento (interno o esterno). Qui nella finitura RAW disegnata da Piero Lissoni.

Bianco di Carrara, il marmo per eccellenza, luogo di origine dell'azienda da dove è nata una lunga tradizione. Nella finitura Dune a Rombi la pietra si trasforma, la forma e la speciale lavorazione leggermente bombata donano un'apparente lievità ad un materiale resistente di natura.

Ecobonus 65% Climatizzatori. Guida alle detrazioni fiscali

 

Risparmia il 50% - Bonus Climatizzatori

Come e quando richiedere l'agevolazione:

Si può usufruire di una detrazione Iperf del 50% per l'acquisto di mobili e di grandi Eletrodomestici (tra cui i Condizionatori) di classe non inferiore alla A+, destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione.

L'acquisto deve essere effettuato nel periodo compreso tra 6 giugno 2013 e il 31 dicembre 2015.


*Per maggiori informazioni consultare la Guida dell'Agenzia delle Entrate:
 

Detrazione 65% - Ecobonus

Riqualificazione energetica:

La legge di stabilità del 2015 (legge 23 dicembre 2014, n.190) ha prorogato al 31 dicembre 2015, nella misura del 65%, la detrazione per riqualificazione energetica. Dal 1 gennaio 2016 l'agevolazione passerà al 36%.

Per maggiori informazioni consultare:

la Guide dell'Agenzia delle Entrate: Guida Agevolazioni Risparmio Energetico
Agevolazioni dei Condizionatori:  Enea Faq

 
QUI l'elenco dei modelli Haier 2015 che rientrano nelle detrazioni:


Anno 2014:

Arredamenti su misura Brescia- Cucine su misura Brescia

Arredamenti su misura Brescia-Cucine su misura Brescia

Arredamenti su misura Brescia dove gli spazi sono razionalizzati grazie a progettazioni personalizzate e le rifiniture artigianali degli arredamenti su misura Brescia conferiscono ad ogni realizzazione un fascino d'altri tempi, cucine su misura Brescia per offrire al cliente più esigente in fattore qualità una risposta , sono realizzati unicamente con legni di alta qualità dalle falegnamerie artigianali.


Siamo un sicuro punto di riferimento per chi ricerca :arredamenti su misura in legno Brescia, arredamenti su misura Brescia e provincia, arredo su misura Brescia, cucine in legno su misura Brescia, cucine artigianali su misura Brescia, chi realizza arredamenti su misura Brescia, dove trovare arredamenti su misura a brescia, cucine in legno massiccio Brescia, cucine in legno massello Brescia, 

Siamo artigiani capaci di fabbricare arredamenti in legno su misura Brescia di qualità, qualità che scaturisce dalla scelta di essenze di legni selezionati da noi e lavorati con usa di manualità di maestri falegnami.

la produzione di arredamenti su misura Brescia è solo su disegni che vengono realizzati seguendo quello che il cliente desidera realizzare.

Tutti gli arredamenti su misura Brescia sono personalizzati a secondo delle esigenze del cliente e le verniciature come le laccature sono fatte a campione.

Siamo un sicuro punto di riferimento per chi ricerca :arredamenti su misura in legno Brescia, arredamenti su misura Brescia e provincia, arredo su misura Brescia, cucine in legno su misura Brescia, cucine artigianali  Brescia, chi realizza arredamenti su misura Brescia, dove trovare arredamenti su misura a brescia, cucine in legno massiccio Brescia, cucine in legno massello Brescia, arredo mansarda Brescia,

La vendita degli arredamenti su misura Brescia è diretta seguendo la tradizione di falegnameria che ha sempre evitato la commercializzazione cercando di dare al cliente oltre al prezzo senza passaggi anche quel rapporto umano che è ormai merce rara.

Acquistare arredamenti su misura Brescia senza passaggi permette di poter verificare già dai preventivi arredamenti su misura Brescia i molti vantaggi che l'acquisto diretto arredamenti su misura Brescia comporta.

Tutti gli arredamenti su misura Brescia sono di qualità e ogni arredamento su misura Brescia vine collaudato con un montaggio di prova prima della consegna.

I montaggi degli arredamenti su misura Brescia sono solo fatti da personale qualificato e con la presenza del titolare.

Il titolare è a completa disposizione dei clienti per verifiche misure degli arredamenti su misura Brescia , incontri in loco per valutare le idee che possiamo proporre per arredamenti su misura Brescia , o visite alla falegnameria.

Siamo un sicuro punto di riferimento per chi ricerca :arredamenti su misura in legno Brescia, arredamenti su misura Brescia e provincia, arredo su misura Brescia, cucine in legno su misura Brescia, cucine artigianali  Brescia, chi realizza arredamenti su misura Brescia, dove trovare arredamenti su misura a brescia, cucine in legno massiccio Brescia, cucine in legno massello Brescia, 

Disponiamo di siti internet dove il cliente più impegnato può trovare risposte alle sue esigenze nei siti internet è possibile richiedere un preventivo progetto gratuito per arredamenti su misura Brescia , cucine su misura Brescia. 


FEED

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI