Cerca nel blog

lunedì 23 gennaio 2017

Il travertino romano, arredo e rivestimenti di prestigio

Per chi desidera un arredo casa unico ed esclusivo, così come un arredamento per uffici, negozi e attività commerciali di rappresentanza, il travertino rappresenta un marmo che vanta un utilizzo antichissimo, e che ancora oggi è al top per arredi e rivestimenti interni ed esterni, di alto valore estetico e durata nel tempo.

I travertini migliori in Italia derivano dallo sfruttamento delle cave nella pianura sottostante Tivoli e Guidonia, nei pressi di Roma; per questo è noto come travertino romano.
Celebre nella storia per essere stato utilizzato come marmo per arredi dell'impero romano, dal Colosseo al seicentesco colonnato del Bernini, il travertino nasce come scoperta dei latini, che lo denominarono lapis tiburtinus, rendendolo una risorsa-chiave dell'edilizia antica.

Il marmo travertino venne utilizzato per la sua bellezza e resistenza: a differenza di alcuni graniti o marmi la presenza di acque, spesso ricche di acido carbonico, lo rende più resistente all'usura del tempo e degli agenti esterni.

Le caratteristiche del travertino

Come roccia sedimentaria calcarea, è formato da banchi costituiti da acque ricche di carbonato di calcio, sottoposte a pressione e temperatura elevate.
Il suo colore dipende dalla presenza di ossidi incorporati: il beige (bianco giallastro), presenta delle tonalità dalla tendenza al bianco fino al noce scuro (rossiccio chiaro). Il più tradizionale travertino, presenta un colore beige chiaro con venature che vanno crema e grigie.
Un materiale da costruzione e rivestimento facilmente levigabile, semplice da lucidare – un tempo, con strumenti meno evoluti, la sua porosità ne rendeva faticosa la lucidatura.
Una curiosità è data dal fatto che spesso è possibile vedere nel travertino romano delle impronte fossili di animali e piante.

Rivestimenti in travertino romano

Il suo utilizzo nell'arredamento può variare dalla realizzazione di pavimenti e rivestimenti per bagni, cucine, ambienti di soggiorno, scale, opere d'arte e decorazioni in travertino.
Questo marmo è in grado di rendere ancora più esclusivo il tuo spazio di abitazione o lavoro, che avvenga tramite le piastrelle in travertino per il pavimento, per le pareti o per un top cucina. I materiali tra cui scegliere sono tanti, ma la scelta del marmo può rendere ogni architettura o arredo unici e altamente caratterizzanti.
È un marmo ideale per rivestimenti e pavimenti in travertino sia interni che esterni, robusto ma docile al tempo stesso per la lavorazione, compatto anche per gli utilizzi nella scultura.

Utilizzo del marmo travertino


  • Rivestimenti di pareti
  • Piastrelle e mattonelle
  • Pavimenti
  • Top e ripiani cucina
  • Arredo bagno
  • Scale in travertino
  • Decorazioni e colonne
  • Camini in marmo
  • Tavoli in marmo
  • Arredi per locali e attività commerciali
  • Arredi urbani - panchine, tavoli, targhe, etc.
  • Arredi per chiese e luoghi di culto
  • Oggettistica in marmo
  • Sculture artistiche in travertino

Stock e blocchi di marmo travertino romano

MarmiWeb predispone una selezione di marmi travertini, con offerte che spaziano anche per la lavorazione e vendita del marmo, granito e pietre naturali da rivestimento.
Il personale MarmiWeb è in grado di fornire assistenza e consulenza sul materiale più indicato per ogni lavorazione edilizia o rivestimento, con marmi travertini, dal romano classico al travertino rosso.
Le lavorazioni sono variabili, dalla spazzolatura alla lucidatura, per una superficie in marmo rifinita con levigatura, fiammatura, bocciardatura, sabbiatura e così via, secondo le esigenze.

L'azienda lavora e fornisce stock e blocchi di travertino romano, per la realizzazione di pavimentazioni, rivestimenti in Italia e all’estero.

Per saperne di più, vai su www.marmiweb.it

Nessun commento:

Posta un commento

FEED

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI