Cerca nel blog

martedì 24 gennaio 2017

Vimar. La trasparenza del Reflex veste il design di Arké Classic





 

Dopo le linee morbide e sinuose di Arké Round, anche le geometrie più squadrate e rigorose di Arké Classic scoprono il fascino del Reflex: un materiale fresco, luminoso e moderno che interpreta al meglio il gusto contemporaneo di questa serie. Per vestire l’energia con finiture selezionate sempre attuali.

Otto tonalità disponibili per sviluppare combinazioni in sintonia con qualsiasi contesto abitativo. 


In particolare il nuovo color avorio, che completa l’offerta cromatica di Arké, rappresenta la perfetta finitura per chi predilige le tonalità neutre e calde. Per una placca che si fa notare con discrezione.

Un’armonia estetica, quella offerta dal Reflex, ottenuta anche tramite il co-stampaggio di tre diversi materiali, al posto dell’assemblaggio meccanico di parti distinte, che garantisce una resa ottimale evitando inestetiche giunture.

In Arké nulla è lasciato al caso a testimonianza dell’attenzione ai dettagli, tipica del Made in Italy, che contraddistingue l’intera offerta. 


Personalità e dinamicità sono, ad esempio, conferite ad alcune finiture dall’applicazione di un sottile diaframma scuro che, percorrendo il profilo della placca, offre un suggestivo effetto sospeso. 

E i tasti ergonomici a doppia bombatura rendono piacevole il comando dell’energia.

Dettagli senza tempo tipici di un design che guarda al futuro si affiancano a tecnologie intelligenti che offrono soluzioni innovative per ogni ambito di applicazione. 


Dispositivi tradizionali, domotici, con tecnologia radio o sviluppati su standard KNX consentono una gestione intuitiva, anche da remoto, dell’intero edificio garantendo efficienza energetica, sicurezza e massimo comfort.

Perché Arké interpreta le tendenze energetiche più attuali con semplicità e concretezza.

Nessun commento:

Posta un commento

FEED

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI