Cerca nel blog

venerdì 10 marzo 2017

Attestato di prestazione energetica: nel 2016 la spesa è cresciuta del 17%

Nel 2016 cresce del 17% la spesa per un Attestato di prestazione energetica: 145 euro il costo medio nazionale 

Trento, Trieste e Aosta le città più care


Milano, marzo 2017 – La sistematicità dei controlli sui certificati di prestazione energetica e la sensibilità sempre maggiore nei confronti dell'ambiente in cui viviamo hanno contribuito nell'ultimo anno all'aumento dei costi per la redazione degli attestati detti comunemente APE. Secondo i dati dell'Osservatorio di ProntoPro.itnel 2016 in Italia il costo medio nazionale di un certificato di prestazione energetica è aumentato del 17% rispetto alla spesa sostenuta nel 2015, con un budget pari a 145 euro. 
Prendendo a campione un bilocale di 79 metri quadrati emerge che sicuramente non tutte le città hanno prezzi simili. Il podio delle città più care è dominato da tre capoluoghi del Nord Italia: TrentoTrieste e Aosta si spende di più rispetto al resto d'Italia con un budget medio pari rispettivamente a 200 euro170 e 165euro. Anche se non appare sul podio, la città di Milano si rivela in linea con i prezzi delle città del Nord Italia considerato che il costo medio per un APE è di 160 euro
Per quanto riguarda le città in cui la redazione di un attestato energetico costa meno, i prezzi sono mediamente molto inferiori nelle città dell'Italia meridionale: a Potenza si spendono 100 euro, a Napoli 115 euro e a Campobasso 120.
"Il leggero aumento dei costi dell'ultimo anno non va letto in chiave negativa. – ha detto Marco Ogliengo, amministratore delegato di ProntoPro.it – Esso rappresenta la dimostrazione del fatto che, nonostante la crescita numerica dei professionisti che offrono questo servizio, la concorrenza non sta più virando verso l'abbattimento dei costi a danno della qualità e della validità del documento". 
L'importanza dell'attestato di prestazione energetica è confermata dal fatto che lo studio dei consumi energetici e l'analisi delle attività svolte nella conduzione e nella gestione degli edifici permettono di individuare le misure di efficientamento energetico e di definire gli strumenti per una gestione più sostenibile degli immobili.
Segue tabella con i costi medi di redazione di un attestato di prestazione energetica per ogni capoluogo di provincia:

Regione
Città
Costo Certificazione
ABRUZZO
L'Aquila
€                          155,00
BASILICATA
Potenza
€                          100,00
CALABRIA
Catanzaro
€                          130,00
CAMPANIA
Napoli
€                          115,00
EMILIA ROMAGNA
Bologna
€                          145,00
FRIULI VENEZIA GIULIA
Trieste
€                          170,00
LAZIO
Roma
€                          125,00
LIGURIA
Genova
€                          165,00
LOMBARDIA
Milano
€                          160,00
MARCHE
Ancona
€                          150,00
MOLISE
Campobasso
€                          120,00
PIEMONTE
Torino
€                          135,00
PUGLIA
Bari
€                          140,00
SARDEGNA
Cagliari
€                          155,00
SICILIA
Palermo
€                          125,00
TOSCANA
Firenze
€                          140,00
TRENTINO ALTO ADIGE
Trento
€                         200,00
UMBRIA
Perugia
€                          160,00
VALLE D'AOSTA
Aosta
€                          165,00
VENETO
Venezia
€                         150,00


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

FEED

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI