Cerca nel blog

domenica 2 aprile 2017

IED alla Design Week: creatività, innovazione, progettualità

Design come Performance, Milano Design Award e Casa IED, sono alcuni dei principali appuntamenti ideati da IED nell’ambito dell’edizione 2017 del Salone e Fuori Salone.

Il design come innovazione, funzionalità ed estetica è protagonista della IED Design Week dal 4 al 9 aprile a Milano

Durante il Salone Internazionale del Mobile e il Fuori Salone, IED organizza eventi e appuntamenti che raccontano il talento e l’impegno dei giovani designer, mostrando le connessioni tra il lavoro di ricerca e studio, la progettazione e la sperimentazione.

La creatività “made in IED” attraversa le strade di Milano ed è presente in prestigiosi spazi, luoghi di interesse culturale e presso la storica sede di via Sciesa 4; per una settimana, un programma di mostre, talk, workshop e performance anima la città.

La presenza di IED al Salone del Mobile 2017 ribadisce il continuo impegno che l’Istituto Europeo di Design porta avanti da 50 anni” - commenta Emanuele Soldini, Direttore IED Italia- “ricerca, innovazione e collaborazione con grandi professionisti hanno contributo a rendere IED un punto di riferimento nell’ambito della formazione”.

Nell’ambito di un ampio programma di appuntamenti, a seguire alcuni degli eventi di cui IED è protagonista:

Design come Performance
GALLERIE D’ITALIA, Sala Mattioli, Piazza della Scala, 6
8 aprile, h. 17:00
Ingresso libero fino a esaurimento posti

Design come Performance è il tema della conversazione che si terrà, in collaborazione con Intesa Sanpaolo, tra Alessandro Mendini, uno dei più illustri designer italiani e Loredana Parmesani, critico e storico dell'arte, docente IED.
Mendini racconterà con video e immagini l’azione del Designer Performer che prende le mosse nel decennio Settanta e continua fino ai primi anni Ottanta del secolo scorso, quando anche in arte si passa dall’oggetto al comportamento, dall’opera intesa come dato duraturo e determinato da un valore economico, all’opera come performance che si sottrae alle logiche dell’economia. 
           
Si tratta di una grande opportunità per ascoltare la testimonianza di chi ha scritto la storia del design e per essere protagonisti di una narrazione di cui IED è, a pieno titolo, parte fondamentale poiché con la sua missione formativa è stato uno dei protagonisti della creazione del design come sistema, accogliendo, dal 1966, i migliori talenti di Milano, dell’Italia e del mondo.

La Design Week 2017 è anche l’occasione per suggerire i temi, le attività e i personaggi in scena alla Triennale di Milano dal 26 prossimo ottobre in occasione della mostra internazionale sui 50 anni di IED, di cui Intesa Sanpaolo è partner.


Milano Design Award
TRIENNALE DI MILANO, Viale Emilio Alemagna, 6
6 aprile, h. 21:30

IED è cultural partner del Milano Design Award, il premio che celebra le migliori installazioni del Fuorisalone, coordinato da Elita e supportato dai maggiori design district di Milano.

Milano Design Award, dal 2010, seleziona attraverso una giuria internazionale, i migliori progetti espositivi del Fuori Salone, basandosi su criteri quali: concept, technology, storytelling ed engagement che rappresentano alcune delle categorie premiate. Nel corso della serata verranno assegnati i riconoscimenti ai progetti più innovativi e più capaci di valorizzare il dialogo creativo fra prodotto e allestimento, fra azienda e designer.

Durante la cerimonia, IED premierà la categoria Best Engagement, che andrà a coloro che hanno progettato l’installazione maggiormente caratterizzata da un’atmosfera immersiva.   

Casa IED
FIERA MILANO, RHO
Reception Padiglione 6-10
4 - 9 aprile h.9:30-18:30
Apertura al pubblico: sabato 8 e domenica 9 aprile

IED è presente ancora una volta al Salone del Mobile 2017 con uno stand che riproduce uno spazio abitativo dove sono collocati diversi elementi di home design.

In questo ambiente, convivranno progetti ideati e realizzati da studenti del secondo anno di Product Design e da diplomati che oggi lavorano in prestigiose aziende o che hanno intrapreso la strada del design autoprodotto. In mostra, tra gli altri, ci saranno Shy, elemento di design realizzato da Paolo Metaldi per Viceversa, vincitore del Compasso D’Oro nel 2015 e Nora, creazione di Davide Angeli premiato al Top Young Italian Industrial Designers Prize nel 2013.
Entrare “in casa IED" sarà un’occasione interessante per scoprire oggetti firmati IED che rendono speciale il quotidiano.


Per maggiori informazioni: ied.it


IED


IED - Istituto Europeo di Design - nasce nel 1966 dall’intuizione di Francesco Morelli. IED è oggi un’eccellenza internazionale di matrice completamente italiana, che opera nel campo della formazione e della ricerca, nelle discipline del Design, della Moda, delle Arti Visive, della Comunicazione e del Restauro. 

Si posiziona come scuola internazionale di Alta Formazione orientata alle professioni della creatività, con particolare attenzione al design nelle sue diverse e più aggiornate declinazioni. 

L’offerta formativa IED è basata su crediti formativi (CF) strutturati in conformità ai parametri adottati dalle più avanzate istituzioni europee del settore. Il percorso di formazione ideale mira a condurre lo studente verso una preparazione a tutto tondo nella disciplina del Design prescelta, abbinando un programma Undergraduate a uno Postgraduate. 

IED conta su uno staff di più di 400 professionisti che collaborano con gli oltre 1.900 docenti, attivi nei rispettivi settori di riferimento, per assicurare il perfetto funzionamento delle 11 sedi: Milano, Torino, Roma, Firenze, Venezia, Cagliari, Como, Madrid, Barcellona, San Paolo, Rio de Janeiro.

Nessun commento:

Posta un commento

FEED

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI