Cerca nel blog

lunedì 3 aprile 2017

Promuovere un appartamento: 10 modi per farlo nel modo sbagliato. Hundredrooms ha scovato le 10 foto più strane usate dai proprietari per esporre online le proprie case vacanza


Errori da evitare
Hundredrooms ha scovato le 10 foto più strane usate dai proprietari per esporre online le proprie case vacanza

Palma di Maiorca, 3 Aprile 2017 - Non solo dimore di lusso, splendide ville e appartamenti straordinari: fra i 7 milioni di alloggi comparati da Hundredrooms in tutto il mondo, ve ne sono alcuni che sembrano proprio bizzarri, almeno a giudicare dalle foto con cui si presentano online. Errori o stravaganze da evitare se non si vogliono far scappare potenziali ospiti.

1. Castellón de la Plana, Spagna - "Pubblicità ingannevole".
Per promuovere il proprio appartamento turistico, i proprietari hanno scelto una foto molto poco attinente. Di sicuro attrarrà qualcuno, mentre farà scappare qualcun altro. Chissà se questo particolare "ospite" è incluso nel prezzo?
2. Siviglia, Spagna - "Il mondo capovolto".
Una foto ribaltata per promuovere il proprio appartamento turistico non è sicuramente il miglior biglietto da visita. Oppure forse il proprietario si sarà cimentato nella costruzione di una stanza originale basata su un nuovo tipo di arte contemporanea?

3. Istanbul, Turchia - "Aromaterapia".
Chi non ha mai sognato di vivere in una pescheria almeno una volta nella vita? La prima foto scelta dal proprietario per esporre il suo appartamento è il mercato del pesce. Chissà che non svegli i propri ospiti alle 5 del mattino per andare a pesca!
4. Valencia, Spagna - "Si accettano ospiti affamati".
In questo appartamento, dalla prima foto scelta per presentarlo si capisce solo una cosa: è possibile trovare moltissimi cucchiai, coltelli e forchette. Quale sarà il messaggio che ha voluto lasciare il proprietario ai suoi ospiti?

5. Roma, Italia - "Arte contemporanea".
Il desiderio di ognuno di noi è sicuramente quello di fare colazione con il rumore della lavatrice accanto all'orecchio. In questa casa per le vacanze, l'ottimizzazione degli spazi dev'essere sfuggita di mano al proprietario!

6. New York, Stati Uniti - "Cattivo gusto".
Questa coperta nera e stropicciata non ispira il massimo della pulizia e di certo non è per niente accattivante per i potenziali turisti in cerca di un alloggio... a meno che questi non abbiano gli stessi gusti del proprietario. Qualche ospite sicuramente scapperà!

7. Amsterdam, Paesi Bassi - "Finché la barca va".
Questo appartamento non ha nulla di strano, se non fosse che, in effetti, non è un appartamento. Qualcuno capirà immediatamente che si tratta di una barca. I più distratti, invece, si faranno qualche domanda non appena si renderanno conto che la propria casa sta… galleggiando.
8. Merzouga, Marocco - "Soggiorno all'Inferno".
Fuoco, bambini spaventati e il ghigno di una donna. Sicuramente non è una buona strategia per promuovere il proprio alloggio per le vacanze. Giusto per essere chiari: non è un appartamento, bensì una tenda di campagna… "di lusso".
9. Lille, Francia - "Fantasma sotto il letto".
Una foto che già al primo sguardo mette i brividi. Chi si nasconderà sotto le coperte in questa stanza? Siamo sicuri che, perlomeno, gli ospiti non si sentiranno soli in casa…
10. San Pietroburgo, Russia - "Back to '70s".
Questa casa vacanze è stata pensata per i più nostalgici dell'epoca sovietica. Il suo arredamento sembra infatti ambientato negli anni Settanta, ma non siamo esattamente sicuri che sia una scelta. Quando sono stati comprati quei divani ancora non esisteva Star Wars. Forse un tocco di ammodernamento non guasterebbe!

Hundredrooms è un comparatore online di alloggi turistici. La start up è nata nel 2014 come risposta all'aumento esponenziale della domanda di alloggi alternativi alle strutture tradizionali. L'obiettivo è rendere la vita più facile ai consumatori, che con un'unica ricerca accedono a tutte le offerte disponibili, comparando i prezzi di una stessa proprietà presente in diverse piattaforme.


Nessun commento:

Posta un commento

FEED

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI