Cerca nel blog

Caricamento in corso...

martedì 27 settembre 2016

iNOX Wellness di CRISTINA Rubinetterie. Per l'outdoor, ma non solo

Il termine wellness fa riferimento ad una filosofia di vita che fa del benessere della persona lo scopo primario. 

CRISTINA Rubinetterie interpreta da sempre questo concetto realizzando prodotti di qualità in grado di garantire ai consumatori il massimo benessere.

Le docce da esterno in acciaio Inox AISI 316 sono progettate e realizzate per erogare un getto confortevole ed avvolgente: un vero e proprio dispositivo antistress. 


Sono infatti semplici e rigorose nelle loro linee progettuali, ma sensuali e coinvolgenti nell’esclusiva modalità di erogazione. 

Ancora una volta CRISTINA Rubinetterie offre la possibilità di soddisfare tutte le esigenze di chi è abituato all’eccellenza, proponendo quattro diversi modelli: temporizzato, progressivo, on/off e ad erogazione libera. 

Tutte le soluzioni proposte sono perfette per gli spazi outdoor e per gli ambienti wellness, ma sono compatibili anche per una collocazione ottimale in interni d’avanguardia.

COPERNICO Where Thinks Happen partecipa a DESIGN CITY MILANO, con tre momenti d’incontro e confronto sulla cultura del progetto


All'interno di Clubhouse Brera una selezione di oggetti di design curati da Cyrcus.

4 ottobre at Clubhouse Brera

Design tales di Matteo Battiston, Head of Design Luxottica Group

Guardare il futuro dalle spalle del gigante

5 ottobre at Copernico Milano Centrale

Explore Talks on "Manufacturing 4.0"

6 ottobre at Clubhouse Brera

Cyrcus presenta: Meda vs Meda, generazioni di progettisti a confronto sulla digital fabrication

5-7 ottobre at Clubhouse Brera – visite su prenotazione

Cyrcus for Clubhouse


Clubhouse Brera: registrazione tramite mail a reception@clubhouse.com

Copernico Milano Centrale: registrazione su
www.copernicomilano.it/eventi/explore-talks-on-manufacturing-4-0/



Milano, 27 settembre 2016 – COPERNICO Where Things Happen, la piattaforma che mette a disposizione un network di luoghi in cui lavorare, crescere, sviluppare idee e imprenditorialità, in occasione di Design City Milano presenta un palinsesto di incontri dedicati a stimolare confronto e approfondimento con i protagonisti del mondo del design, nel pieno spirito di condivisone che contraddistingue e guida COPERNICO.

Ruolo nel design nella cultura di impresa e digital fabrication saranno le tematiche al centro dei talk in programma il 4 e il 6 ottobre presso Clubhouse Brera, il membership club di COPERNICO.


Il 4 ottobre alle ore 19.00 ci si interrogherà con Matteo Battiston, Head of Design Luxottica Group sul nuovo ruolo del designer nella cultura di impresa, proponendo un breve viaggio tra tradizione e cambiamento, dal saper fare al saper guardare avanti.

Il 6 ottobre alle ore 19.00 sarà invece la volta di Cyrcus (https://cyrcus.it/ ), brand che propone design d'autore in digital fabrication. Il founder - Denis Santachiara - discuterà con Alberto e Francesco Meda – due dei designer che hanno progettato per Cyrcus - dello sviluppo della digital fabrication in campo progettuale e produttivo, quali opportunità può offrire per soddisfare i bisogni del vivere moderno e che ruolo ha nella ricerca estetica contemporanea.
In occasione del talk e nel periodo di Design City Milano, sarà esposta in Clubhouse Brera una selezione di prodotti progettati da maestri del design e designer emergenti per Cyrcus.

Dalla salsiera in nylon di Alessandro Mendini, al vassoio e allo spremiagrumi progettati da Denis Santachiara, al vaso in alluminio di Luca Dalla Villa, sarà possibile vedere da vicino le potenzialità della digital fabrication, come la personalizzazione e l'open design.

Il building di Copernico Milano Centrale - luogo per eccellenza dedicato allo smartworking, flessibile e all'avanguardia negli spazi e negli eventi che propone - accoglierà invece il 5 ottobre alle ore 19.15 gli Explore Talks on "Manufacturing 4.0".

Ideato dalla società di consulenza per l'innovazione design-driven Coppa+Landini (http://coppalandini.com/), Explore Talks (http://exploretalks.com/) è un format di eventi per stimolare l'innovazione a cadenza mensile.

Durante Design City Milano, affronterà il tema dell'industria manifatturiera, oggi investita da un cambio di paradigma radicale frutto della sempre più stretta interazione tra produzione industriale e information technology.

"Siamo molto felici di poter partecipare attivamente a Design City Milano e di continuare la nostra collaborazione con Brera Design District. Crediamo fortemente nel valore della condivisione dei contenuti e del confronto ed è per questo che dedicare spazio al dibattito sugli scenari innovativi del design, in una settimana in cui tutta la città si interroga su questi temi, è per noi importante" – ha dichiarato Enrico Aprico – Chief Marketing Officer di COPERNICO – Where Things Happen – "Design non è solo progetto, ma soprattutto strategia: un punto di vista che dovrebbe essere fondamentale per ogni organizzazione. Per COPERNICO, per esempio, è un aspetto imprescindibile della strategia di crescita e sviluppo di realtà dedicate allo smatworking perché ci permette di creare ambienti di lavoro in cui l'individuo è al centro di spazi stimolanti e articolati".








--
www.CorrieredelWeb.it

lunedì 26 settembre 2016

Riflessi 03/2016 di CRISTINA. In distribuzione al Cersaie il magazine della rubinetteria di design.

Il terzo numero di Riflessi, il magazine di Cristina Rubinetterie volto a promuovere le importanti iniziative con cui l'azienda si distingue nel mondo della rubinetteria di alta gamma, è in fase di distribuzione.

Presentata e distribuita in anteprima al Cersaie di Bologna la pubblicazione espone in maniera chiara e puntuale la visione strategica con cui l'azienda si propone ad una clientela sempre più incline alla ricerca di prodotti che sappiano coniugare funzionalità e design.

Tra gli argomenti trattati in questo numero si segnalano: la collezione di docce Wellness in acciaio inox, la Serie iX – sempre in acciaio inox – che sta incontrando un importante successo sul mercato, il nuovo configuratore ancora più semplice ed intuitivo per personalizzare il proprio bagno, le nuove proposte di Silfra nell'ambito della miscelazione elettronica… e molto altro ancora.

La rivista è disponibile in versione digitale consultando il sito:
www.cristinarubinetterie.it


--
www.CorrieredelWeb.it

L'altra anima del marmo al Design Week di Bologna

I vincitori del contest The B-Side 2.0 presenteranno le proprie opere grazie ai prototipi costruiti da Persiceto Marmi. 
Premiazione ufficiale con riconoscimenti fino a 4mila euro. 

Sabato 1 Ottobre 2016
Ore 17,00
Ex ospedale dei Bastardini
Via D'Azeglio, 41 - Bologna

Quello che resta dalla lavorazione della pietra naturale è parte integrante di un contest internazionale partito qualche mese fa e che invitava designer e architetti a realizzare complementi per cucina e di arredo urbano con materiale di scarto. 

Si chiama The B-Side 2.0 il concorso realizzato dall'azienda emiliana Persiceto Marmi in collaborazione con l'Ordine degli Architetti di Bologna
L'intento è stato quello di creare due collezioni di prodotti a partire dagli sfridi di lavorazione delle pietre naturali, fattore di costo sia per l'azienda – marmeria sartoriale specializzata in arredo su misura - che per la collettività.

Delle più di 160 proposte arrivate da giovani, studi associati e singoli professionisti di tutto il mondo, sono stati scelti 6 lavori, premiati – oltre che con una somma in denaro – con la realizzazione di un prototipo di prodotto da parte dei maestri artigiani di Persiceto Marmi. 

Il primo ottobre alle 17, negli spazi dell' ex Ospedale dei Bastardini,palcoscenico di diverse mostre dedicate in occasione della Bologna Design Week, saranno premiati i vincitori, i cui lavori resteranno in mostra durante tutta la settimana, dal porta biciclette di Filip KoneskiMarumo, la stuoia per sushi di Monica Merlotti. Saranno visionabili anche le tavole oggetto di menzioni speciali. 

Interverranno all'iniziativa:
Pier Giorgio Giannelli – Presidente dell'Ordine degli Architetti di Bologna
Luca Bernardini – Titolare Persiceto Marmi e promotore del contest

"È stata una scelta difficile – ha dichiarato Luca Bernardini - scoprire il progetto che più si avvicinasse alla filosofia della nostra azienda. Noi siamo convinti che un complemento d'arredo non è semplicemente materiale edile assemblato, ma la realizzazione di un sogno, cioè abitare con gusto la propria quotidianità".

Bologna Design Week è la manifestazione internazionale dedicata alla promozione della cultura del design, organizzata nel centro storico bolognese in occasione del Cersaie, il salone della ceramica per l'architettura e dell'arredo bagno. 
L'evento ha ottenuto il patrocinio del Ministero dell'Ambiente. Il concorso è stato progettato con il patrocinio di UnindustriaBolognaBologna design weekOrdine degli Architetti e Università di Bologna- Scuola di Design.

Per informazioni: 
info@the-bside.it
Telefono051 036 2180
www.facebook.com/persicetomarmithebside


--
www.CorrieredelWeb.it

sabato 24 settembre 2016

Da Ariston Thermo: con Genus Premium NET e Ariston NET l'impianto di riscaldamento è a portata di Smartphone


CON GENUS PREMIUM NET E ARISTON NET 
L'IMPIANTO DI RISCALDAMENTO E' A PORTATA DI SMARTPHONE

Con un semplice touch si può accendere, spegnere, variare la temperatura e programmare la caldaia top di gamma di Ariston ovunque ci si trovi. 
In più, l'impianto è costantemente monitorato a distanza dal centro di assistenza di fiducia.


Una caldaia a condensazione che a pieno titolo entra nel mondo dell'Internet of things (Iot) e per tutto il suo ciclo di vitaAriston presenta Genus Premium NET, una soluzione top di gamma che consente all'utente, in qualsiasi momento e ovunque si trovi, di gestire grazie ad un'Appnon solo le impostazioni della temperatura della casa, ma anche di avere un Centro di Assistenza tecnica pronto ad intervenire tempestivamente da remoto.

Genus Premium NET, disponibile nei modelli 24 e 35 kW, è infatti completa del servizio di connettività Ariston NETper la prima volta alle più comuni funzioni di accensione/spegnimento e regolazione della temperatura sono state aggiunte nella stessa app (Ariston NET) le funzioni di telecontrollo e teleassistenza. 

Con Ariston NET, l'utente ha a disposizione un Centro di Assistenza Tecnica Ariston pronto a occuparsi tempestivamente da remoto degli imprevisti della caldaia, con un intervento prioritario e notifica contestuale sullo smartphone

Finalmente, quindi, esiste la possibilità di eliminare inutili tempi di attesa per riscaldare la casachi possiede una seconda o più abitazioni fuori città, è sempre in grado di verificare costantemente tutte le impostazioni principali delle caldaie, evitando sprechi nei consumi energetici. 

Il tutto con un semplice touch sul proprio dispositivo mobile o direttamente dal sito web. Inoltre l'app consente di:impostare un programma giornaliero e settimanale di riscaldamento, di tenere sotto controllo i consumi attraverso delle apposite schermate, di avere sempre a disposizione lo storico delle attività e di verificare le prestazioni energetiche dell'impianto solare laddove sia presente. 

Autorizzando il Centro di Assistenza Tecnica Ariston a monitorare l'impianto, l'utente avrà sempre a disposizione un team di esperti che gestiranno costantemente la caldaia e che saranno in grado di intervenire a distanza (in alcuni casi anche facendo ripartire l'impianto), assicurando una manutenzione e una comunicazione immediata, oltre a un risparmio considerevole di tempo e denaro.

L'app Ariston NET può essere scaricata gratuitamente su smartphone (iOS e Android) ed è, inoltre, compatibile con tutte le caldaie a condensazione Ariston prodotte a partire dal 2006. 

Il kit Ariston NETche l'utente riceverà direttamente a casa assieme alla caldaia Genus Premium NETè composto da un dispositivo di accesso "gateway", il vero cuore di Ariston NETche permette alle caldaie Ariston di dialogare con il proprio smartphone (inviando notifiche sul funzionamento dell'impianto ed eseguendo i comandi ricevuti) e da un gestore di sistema, Sensys NET, che consente di massimizzare l'efficienza del proprio impianto di riscaldamento.

Il "gateway" è disponibile sia in versione Wi-Fi, qualora in casa sia presente una connessione internet wireless stabile, sia in versione GPRS, ovvero dotato di una scheda SIM per il traffico dati dedicata esclusivamente a questo servizio.


Con Genus Premium NET il rendimento termico è sempre al top

Genus Premium NET è in grado di autoregolarsi in base alle variazioni della temperatura esterna e interna, di ridurre i cicli di accensione e spegnimento, di avere la temperatura dell'acqua sanitaria costante, anche in caso di piccoli prelievi, e di garantire un regime di funzionamento sempre al massimo dell'efficienza. 

E' proprio grazie a questi suoi punti di forza che la caldaia offre il vantaggio all'utente dibeneficiare di un risparmio energetico fino al 35% rispetto ad una caldaia di vecchia generazione. 

La funzione COMFORT consente, inoltre, ad ogni apertura del rubinettodi avere acqua calda in soli 5 secondi. 

Per i più esigenti è disponibile anche la modalità COMFORT PLUS che permette di avere sempre acqua calda anche in caso di prelievi meno ripetuti. 

Entrambe le modalità garantiscono acqua calda in abbondanza con il minimo del consumo energetico.

Genus Premium NET si distingue anche per la sua massima silenziosità, garantita dal minor numero di cicli di accensione e spegnimento, dal silenziatore e dai pannelli fonoassorbenti che rivestono l'interno della caldaia.



--
www.CorrieredelWeb.it

Square Garden @ Orticolario 2016 - Villa Erba Cernobbio

QUARE GARDEN A ORTICOLARIO 2016
abitare la natura sotto una nuova luce


Milano, settembre 2016 – L'azienda di architettura e design Square Garden - in collaborazione con la caffetteria Crème di Montorfano - sarà presente per la prima volta all'edizione di Orticolario 2016, la manifestazione dedicata al "giardinaggio evoluto" che si svolgerà nella splendida cornice di Villa Erba a Cernobbio dal 30 settembre al 2 ottobre.

Fra gli espositori di Orticolario, fiera green sul lago di Como che rende omaggio alla natura attraverso una concezione evoluta del giardino, dove botanica e design si incontrano, quest'anno si presenta anche Square Garden, azienda di conservatories made in Italy fondata all'inizio degli anni Novanta e diventata ormai conosciuta a livello internazionale.

Giunta al suo ottavo anno, la kermesse florovivaistica ha scelto come protagonista di questa edizione l'Anemone, fiore che prende il suo nome dal greco ánemos (άνεμος), vento, mentre il tema intorno al quale si svilupperà l'intero spazio espositivo sarà il sesto senso, quello che permette all'uomo di entrare in contatto con ciò che lo circonda in maniera più profonda e consapevole.

E le verande di Square Garden si inseriscono perfettamente in questo contesto: la luce che penetra attraverso queste "sculture" di ferro e vetro, rigorosamente rispettose dell'ambiente grazie all'utilizzo di una tecnologia evoluta delle energie alternative, favorisce l'incontro tra uomo e natura, accorcia le distanze tra l'interno della casa e lo spazio esterno.

Gazebo, portici, pergolati, terrazze, pareti vetrate e tutti quegli spazi architettonici riparati all'aperto che l'azienda di Cassano Magnago crea su misura con uno stile prettamente artigianale, puntano a dare un aspetto unconventional al living e al gardening.

Ma non solo conservatories: oggi Square Garden è anche produzione di arredo indoor e outdoor, con una linea di complementi per la casa e per il giardino sempre all'insegna dell'ecosostenibilità, grazie all'utilizzo di legni di recupero e tessuti naturali.

Come si può visionare nell'elegante showroom milanese di Via Madonnina 12, nel cuore del Brera district.

La decisione di partecipare alla manifestazione è così spiegata dal fondatore e presidente dell'azienda, Michele Mascio: "Tutto è nato da una empatia di gusto con lo spirito della fiera volta a condividere e comunicare la stessa idea dinamica del design: un design funzionale alla natura e viceversa.


Partner di Square Garden allo stand di Orticolario, la caffetteria Crème di Montorfano, punto di riferimento da diversi anni per i buongustai della zona comasca con la sua offerta di prodotti alimentari unici e di qualità.

L'idea, infatti, è quella di ricreare l'atmosfera di una sofisticata sala da tè sotto i portici del gazebo, dove sarà predisposta una zona con tavolini e sedie da giardino firmate Square Garden dedicata agli ospiti per rilassarsi e degustare le leccornie di Crème.

Particolare non di poco conto: Orticolario devolve i contributi raccolti durante la manifestazione ad associazioni benefiche del territorio lariano, che collaborano alla sua realizzazione.

Square-Garden e Caffetteria Crème vi aspettano all'Area Parco - stand 44-45



--
www.CorrieredelWeb.it

La cucina Filo di Comprex.


Design Marconato&Zappa

Filo"alta" cucina

Eleganza, cura estetica e funzionalità sono le parole chiave che contraddistinguono Filo, una cucina che consente una totale libertà d'arredo per qualsiasi tipo di spazio e che permette di combinare elementi lineari e volumi dalle forme estremamente creative.

Filo, nelle tre versioni ad isola, a penisola e a banco, offre una soluzione caratterizzata da funzionalità ed ergonomia anche negli accessori e nella zona living.

Il sistema di apertura delle ante a "gola"scorre lungo il perimetro della cucina e del mobile viene ripreso anche sulla madia sospesa

Le ante di Filo, sono caratterizzate da uno spessore importante (da 23 a26 mm) e da un profilo superiore con un taglio a 27°, un'inclinazione che garantisce la facile presa e la creazione della maniglia

Filo è disponibile in tutte le finiture a catalogo.


A garanzia di qualità ogni cucina Comprex è montata a "secco" su tabellone per verificare prima del montaggio finale la perfetta corrispondenza della composizione, la qualità e uniformità dei laccati e il senso vena in presenza di finiture legno.






Scheda Prodotto:
Nome: Filo
Design: Marconato & Zappa
Azienda: Comprex srl – Via Francesco Crispi 19 – 31013
Codognè (TV) tel +39 0438 7961 www.comprex.it


Breve Descrizione:
Eleganza, cura estetica e funzionalità sono le parole chiave che contraddistinguono Filo, una cucina che consente una totale libertà d'arredo per qualsiasi tipo di spazio e che permette di combinare elementi lineari e volumi dalle forme estremamente creative. 



--
www.CorrieredelWeb.it

FEED

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI