CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime notizie di Arredo e Design

Cerca nel blog

mercoledì 30 aprile 2014

I bonus per gli arredi e l'edilizia rilanciano i consumi


I dati Cresme/Servizio Studi della Camera dei Deputati confermano il successo del provvedimento: nel 2013 gli italiani hanno speso 28 miliardi di euro. Salvati oltre 226.000 posti di lavoro.  
     

Risultati oltre le attese per i bonus legati alla ristrutturazione edilizia e al risparmio energetico. Secondo uno studio Cresme/Servizio Studi della Camera dei Deputati, nel corso del 2013 gli italiani hanno speso oltre 28 miliardi di euro per "rimettere a nuovo" le proprie abitazioni con un incasso per lo Stato di 4,8 miliardi di euro di IVA. Un trend positivo che sta continuando anche nell'anno in corso, come confermano i dati del primo bimestre 2014 che ha visto un'impennata dei lavori di recupero: 5,7 miliardi di euro al netto di IVA (+54% rispetto allo stesso periodo dell'anno passato).

Positivi anche i risultati del Bonus Mobili legato alle ristrutturazioni e che, secondo gli ultimi dati del Centro Studi Cosmit/FederlegnoArredo, porterà nel 2014 ad acquisti di arredamento per circa 900 milioni di euro. Come sottolineato più volte in questi giorni dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi, tali bonus rappresentano un elemento fondamentale per la ripresa dei consumi interni che, a oggi, ha già garantito il recupero di quasi due punti di PIL.

«Alla luce di questi importanti risultati siamo fiduciosi nella conversione in legge del decreto n°47 sulle "misure urgenti per l'emergenza abitativa, per il mercato delle costruzioni e per Expo 2015", in esame proprio in queste ore presso le Commissioni riunite Lavori Pubblici e Ambiente del Senato», sottolinea Roberto Snaidero, presidente Federlegnoarredo. «Per quanto il bonus non venga trattato esplicitamente in nessun articolo del decreto, riteniamo che le criticità in esso affrontate rappresentino al momento l'unica preziosa occasione per poter salvaguardare una misura dalla quale dipende la sorte di migliaia di lavoratori e delle loro famiglie», aggiunge Snaidero.


Milano, 30 aprile 2014

SOTTOCOSTO: offerte imperdibili!


Se non vedi il messaggio, puoi usare questo link.

Mail-Maker

Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da elenchi e servizi di pubblico dominio pubblicati in Internet o da richieste di iscrizioni pervenute al nostro recapito web.
Qualora non desideriate ricevere in futuro comunicazioni dalla ditta scrivente, potete inviare un messaggio di posta elettronica all'indirizzo mittente con oggetto RIMUOVI o Cliccate qui per richiedere la CANCELLAZIONE dalla mailing list di www.corrieredelweb.it.

Carrefour market
SOTTOCOSTO: offerte imperdibili!

martedì 29 aprile 2014

Il giardino in terrazzo - Corso a Modena sabato 3 maggio

Il giardino in terrazzo
Il giardino ad alta quota non è più un'utopia.
Un corso a cura di coltiviaMO per imparare a realizzarlo

Sabato 3 maggio 2014
Sede:  "coltiviaMO" – Via Negrelli 15, Modena

Bologna, 29 aprile 2014 – Con l'arrivo della primavera si torna a parlare di giardino e di come realizzare spazi verdeggianti e profumati anche in piccoli spazi. Sabato 3 maggio il Garden Designer e progettista di Flora 2000 Andrea Pagani sarà presente a Modena per condurre un corso sul tema, organizzato e promosso da coltiviaMO.

Anche molto in alto, al quinto piano di un palazzo in città, può nascere un giardino, un giardino vero. Il corso mostrerà come è possibile realizzare uno spazio verdeggiante ed armonico, un perfetto angolo verde anche in spazi molto ridotti: dalla scelta delle piante alle annaffiature, dal substrato alla concimazione.

Dalle ore 15.00 alle 18.30, Andrea Pagani di Flora 2000 affronterà il tema di come realizzare e gestire nel modo migliore un giardino all'ultimo piano. Parlerà delle metodologie di intervento, della distribuzione dello spazio e della sua progettazione e di come realizzare un prato in terrazzo. Seguirà un coffee break e successivamente la seconda parte del corso dedicata al giardino in vaso e  alla coltivazione dell'orto in terrazzo.

Il corso è a pagamento, per iscriversi occorre inviare una mail a info@studiobes.it specificando il titolo del corso oppure scrivendo un messaggio sulla pagina Facebook www.facebook.com/coltivia.mo specificando il titolo del corso.

Andrea Pagani, 41 anni, Garden Designer. Cresce professionalmente a Flora 2000 - l'azienda di famiglia fondata nel 1972 dal maestro giardiniere Carlo Pagani - dove si occupa da subito di ricerca botanica, progettazione e direzione lavori fino a diventarne il presidente. In circa vent'anni realizza giardini e terrazzi in tutta Italia con bellissime esperienze anche all'estero, in particolare a Montecarlo e in Algeria. Sostenitore delle linee organiche all'interno del giardino, è riuscito negli anni a cavalcare i diversi stili del giardino facendo dell'eclettismo la sua cifra progettuale. Scrive sulla rivista bimestrale Giardino Antico (3ntini Editore) all'interno della sua rubrica Il terrapeuta, dove affronta con sguardo leggero le dinamiche talvolta surreali che si innescano fra le persone, il giardino e la vita. Conduce corsi e workshop di giardinaggio e botanica.

Per informazioni e iscrizioni: coltiviaMO info@studiobes.it - Cel. 347 6487976

FIORI DI LATTA - DUE NUOVE PROPOSTE PER LA TAVOLA E L'OUTDOOR


FIORI DI LATTA 
DUE NUOVE PROPOSTE PER LA TAVOLA E L'OUTDOOR


Fiori di Latta propone due novità per la primavera/estate 2014: Frutteti una linea di nove fruttiere in cui il design incontra l'arte e Mille Papaveri Rossi nella versione con base in cemento per outdoor.

FRUTTETI
ARTE APPLICATA ALLA FRUTTA
Centritavola ideati da Gherardo Frassa


Un'idea per rendere speciale un oggetto di uso comune, il portafrutta.

Una serie di silhouettes mobili di rame e ottone sono messe in scena sospese a un filo, [alla maniera di Calder], o inserite sul bordo di un classico portafrutta di cristallo.


Le silhouettes grazie all'incastro duttile dei loro piedistalli, sono progettate per decorare anche la maggior parte delle fruttiere di casa.

Sono portafrutta che conquistano la loro indipendenza trasformandosi in inediti centritavola.


Realizzate con delicatezza artigianale, sono installazioni che catturano lo spazio, grazie alla poetica ironia dei nove soggetti della collezione: acrobazie amorose, libellule in libertà, ballerini e personaggi volanti diventano "arte applicata" alla frutta.


MILLE PAPAVERI ROSSI 
INDOOR & OUTDOOR
Design Gherardo Frassa


Mille papaveri rossi è una delle collezione più iconiche create da Gherardo Frassa che per la primavera 2014 si arricchisce di una nuova variante indoor & outdoor: lucenti papaveri da tavolo in metallo con base in cemento e gambo in acciaio inox ideali per giardini, verande o terrazzi.


Fiori da una doppia anima, concreta come il cemento e lieve e sognante, come i papaveri accarezzati dal vento.


Al link sottostante si può visualizzare o scaricare il catalogo 2014 con tutte le collezioni di fiori da terra, da tavolo e da parete.

lunedì 28 aprile 2014

L'Affittometro di EasyStanza: Cresce in Italia il numero di stanze in affitto per brevi periodi



Cresce in Italia il numero di stanze in affitto per brevi periodi

L'analisi sul  primo trimestre 2014:
il mese di gennaio  registra il maggiore incremento 

Secondo i dati di Easystanza.it la ricerca di stanze in affitto per brevi periodi conferma la modalità piuttosto diffusa tra coloro che avendo disponibilità di una o più camere intendono incrementare le entrate grazie alla condivisone del proprio appartamento senza il vincolo di un contratto a lungo termine.

Negli ultimi anni la tipologia dell'affitto breve – che va in genere da poche settimane a sei mesi - è in ascesa nel mercato immobiliare italiano e non solo nelle località turistiche e di villeggiatura. A registrare il maggiore aumento di affitti brevi sono soprattutto le città sedi universitarie e quelle che accolgono professionisti in cerca di una sistemazione per motivi di lavoro.

La recente analisi di Easystanza.it riporta il più alto incremento di affitti brevi con 225 stanze a Roma, seguita da Milano con 135, Firenze, Bologna e Perugia con una domanda per un alloggio che resta, nel complesso, alta.

Nel mese di marzo la ricerca di una camera in affitto disponibile vede al primo posto Milano con il 12.7% delle richieste, segue Bologna con il 9.1%, Roma con l'8.9% e Firenze con il 7.2%.

La domanda di alloggio - il numero di persone alla ricerca per camera disponibile

Roma
Milano
Firenze
Bologna
Marzo
8.9
12.7
7.2
9.1

«Gli effetti della crisi economica - commenta Jonathan Moore, manager di EasyStanza.it  -  si fanno sentire ancora in questi primi mesi del 2014. Sebbene il primo trimestre registri una flessione generale del numero delle persone in cerca di un affitto breve rispetto allo stesso periodo dell'anno passato, il crescente numero di affitti a breve termine, in particolare nelle grandi città come Roma e Milano, dimostra che sempre più persone hanno la necessità di trovare una sistemazione a breve termine, soprattutto per motivi di trasferimento legati al lavoro».


A proposito di Easystanza
Easystanza.it è il principale strumento per la ricerca e l'offerta di stanze e alloggi in condivisione in Italia, con oltre 30.000 annunci al mese. Lanciato nel nostro paese nel 2004, il sito è presente in ben 37 nazioni e disponibile in 12 lingue diverse. Su Easystanza è possibile pubblicare annunci online sia per l'offerta che per la ricerca tramite un profilo dettagliato. Gli utenti possono ricevere il matching dei profili compatibili con le loro richieste oppure possono utilizzare molteplici tipologie di strumenti di ricerca avanzata tra gli annunci, in modo da individuare esattamente le soluzioni adatte alle loro esigenze. Easystanza s'impegna a fornire un servizio sicuro, al riparo dalle truffe online, e aggiorna regolarmente gli annunci, eliminando quelli obsoleti dal database e controllando il contenuto di quelli nuovi.

giovedì 24 aprile 2014

La tua vita è nomade o tetris? Da Whirlpool un elettrodomestico per ogni stile di vita







Nell'hub di Cassinetta di Biandronno (VA) si analizzano le abitudini, i consumi e le esperienze quotidiane degli europei per sviluppare prodotti in grado di soddisfare i nuovi bisogni. 

Alessandro Finetto, Senior Director Global consumer design Whirlpool: 
«Gli elettrodomestici devono essere semplici, intuitivi e flessibili per portare reali benefici nella nostra vita» 

Carica di personalità, nomade, iperconnessa, organizzata come una partita di Tetris, rispettosa dell'ambiente, orientata all'efficienza e alla praticità.  

La vita dei consumatori europei presenta tutte queste caratteristiche: sei tendenze che emergono con forza dalla ricerca condotta da Whirlpool, con l'istituto di ricerca Memethic Lab, nei primi mesi del 2014 in Italia, Francia, Gran Bretagna, Repubblica Ceca e Russia.

Sono sei tendenze - stili di vita chiamati "Inspired by me life", "Nomadic life", "Shared life", "Tetris life", "Conscious life" e "Seamless life"- che rispondono a una serie di bisogni non solo di tipo funzionale, ma anche individuale, sociale ed emozionale, e che trovano la propria massima espressione nel contesto della casa, lo scenario dove si rilevano tutti i cambiamenti economici, tecnologici e culturali più importanti.

È a partire da studi come questo che Whirlpool porta avanti la sua missione, spiega Alessandro Finetto, Senior Director Global consumer design Whirlpool: «Si tratta di trasformare gli spazi fisici in spazi relazionali, attraverso oggetti simbolo che siano espressione degli stili di vita contemporanei.  

Nel polo Whirlpool di Cassinetta di Biandronno, hub built-in della regione EMEA ma anche centro di ricerca e sviluppo, le competenze di tecnici, ingegneri, esperti di design e usabilità, coadiuvate dai contributi degli specialisti di marketing e brand, si mettono insieme per creare gli elettrodomestici intelligenti capaci di soddisfare i nuovi bisogni».

Ecco quindi che il frigorifero diventa così elegante da poter stare nel living, lavatrice e asciugatrice si parlano per scegliere il programma più adatto, il forno suggerisce le ricette sulla base del cibo che si desidera consumare.

Il tutto all'insegna della connettività che tiene in collegamento costante le persone e gli oggetti in modo semplice e intuitivo. Il risultato? «Quale che sia lo stile di vita che adottiamo -spiega ancora Finetto-, esiste un elettrodomestico Whirlpool in grado di soddisfarlo in modo perfetto».
Ed ecco qualche esempio.

Lo stile "Inspired by me", scelto dalle persone che tendono a conferire la propria personalità e il proprio gusto all'ambiente in cui vivono, integra elementi che, tradizionalmente, non hanno mai dialogato, come gli elettrodomestici e il living. Per armonizzarli Whirlpool propone la collezione Atelier, che consiste in pannellature creative applicate su frigoriferi e congelatori Side by Side XXL firmate da Jannelli & Volpi, e la nuova gamma "Natural Colours", una palette glamour e naturale per forno e microonde Ambient, piani a induzione e glass on gas e cappe in vetro della linea Art Gallery.

"Nomadic" è la vita di chi è sempre in movimento e avverte la necessità di essere multitasking, in ogni momento della giornata. Queste persone prediligono oggetti e complementi portatili e versatili, adattabili a ogni esperienza di vita, senza vincoli spazio-temporali. Ne è un esempio il piano di cottura a induzione 6° Senso, comandabile da remoto tramite l'apposita App 6° Senso Live Technology.

Così una volta impostata la funzione di cottura che si desidera, per esempio la bollitura, l'elettrodomestico attiva in autonomia anche la cappa all'intensità adatta e avvisa con un alert quando la pentola arriva a ebollizione.

La voglia di condividere le proprie esperienze in modo social porta sempre più persone a vivere una "Shared life", e questa tendenza impatta anche sulla casa, vissuta come luogo per ritrovarsi e socializzare.

La cucina ne è il punto focale e così Whirlpool ha incluso nell'App 6° Senso Live Technology anche delle funzioni avanzate per il Forno 6° Senso a induzione.

Non solo l'utente può impostare e programmare l'elettrodomestico, selezionando il grado di cottura e ricevendo un alert quando il piatto è pronto, ma l'App suggerisce anche le ricette per i vari tipi di cibo e il forno esegue automaticamente i parametri suggeriti. E per soddisfare il Masterchef che c'è in ogni cuoco casalingo, con l'App si possono condividere sulla community Whirlpool le foto e le ricette più riuscite, che saranno pubblicate insieme ai parametri di cottura usati.

La "Tetris life" è quella che sperimentiamo tutti quando cerchiamo di incastrare i nostri tanti impegni personali, sociali e professionali. Richiede una flessibilità che si manifesta anche nell'ambiente domestico con soluzioni modulari e convertibili. Questo approccio si ritrova anche nella lavastoviglie Whirlpool 6° Senso Power Clean, che oltre a regolare in autonomia quantità di acqua, temperatura e durata del ciclo di lavaggio, grazie al design degli scomparti interni garantisce anche la massima flessibilità di carico e, grazie alla tecnologia PowerDry, permette di avere stoviglie pulite e asciutte in soli 60 minuti.

Comportamenti sostenibili, consapevoli e rispettosi dell'ambiente caratterizzano uno stile di vita sempre più diffuso, "Conscious life". L'imperativo è "non sprecare" e trova applicazione nell'ambiente domestico grazie a scelte eco-friendly all'insegna del risparmio energetico e della naturalità, ricercata in ogni elemento, dai materiali agli elettrodomestici.  

La conservazione del cibo è un aspetto cruciale per il consumatore consapevole, perciò la tecnologia 6° Senso Fresh Control mantiene nel frigorifero la giusta umidità assicurando una freschezza che dura fino a 4 volte più a lungo rispetto ai frigoriferi normali. A ciò si aggiungono il cassetto Activo° regolato attorno a 0°C per alimenti che richiedono cure particolari, la tecnologia Shock Freeze che permette di congelare gli alimenti 3 volte più velocemente e il sistema Stop Frost che consente di sbrinare il freezer in un minuto senza doverlo svuotare né spegnere, con risparmio di tempo, cibo ed energia.

Una "Seamless life" è il desiderio di coloro che ricercano efficienza, semplicità e praticità in ogni momento della giornata.

L'ecosistema domestico dev'essere fluido, senza impedimenti, per ottimizzare spazio e tempo. Così la lavatrice è attivabile e programmabile da remoto con l'App 6° Senso Live Technology e sa individuare il ciclo ideale di lavaggio per un trattamento personalizzato dei capi.  

Anche l'asciugatrice è connessa e, in base alle impostazioni usate per la lavatrice, seleziona da sé il ciclo di asciugatura migliore. Tutto è selezionabile e controllabile da remoto in tempo reale e anche eventuali problemi sono prontamente segnalati dall'App con un alert.

«Trait d'union tra tutte le tendenze è un bisogno trasversale e sempre più importante -afferma Marco Balliano, general manager Food preparation & buil-in Whirlpool EMEA-, che è quello della connettività.

Il team cross-funzionale dell'hub Whirlpool di Cassinetta di Biandronno lavora su questo tema da oltre tre anni per lanciare nel 2015 quattro categorie di elettrodomestici intelligenti (lavatrice, asciugatrice, frigorifero e lavastoviglie) che integrano la tecnologia wi-fi e la nuvola, quindi l'utilizzo delle app.

Anche questo, del resto, è uno stile di vita sempre più diffuso e che ci sembra determinante far nostro per concepire gli elettrodomestici di un futuro ormai molto prossimo».


Whirlpool Europa, Medio Oriente e Africa
Con circa 10.000 dipendenti, una presenza sui mercati di oltre 30 paesi in Europa, Medio Oriente e Africa, e siti produttivi in sette paesi, Whirlpool Europe, Middle East & Africa (EMEA) è una società interamente controllata da Whirlpool Corporation, l'azienda leader a livello mondiale nella produzione e commercializzazione di grandi elettrodomestici. 


Nel 2013, Whirlpool Corporation ha avuto un fatturato annuale di circa19 miliardi di dollari, 69.000 dipendenti e 59 centri di produzione e di ricerca tecnologica in tutto il mondo. L'azienda commercializza i marchi Whirlpool, Maytag, KitchenAid, Jenn-Air, Amana, Brastemp, Bauknecht e altri importanti brand quasi in ogni paese del mondo. Il Centro Operativo Europeo di Whirlpool si trova in Italia, a Comerio (VA).

Ultima settimana di invio di MySoldi, iscriviti per continuare a riceverla gratuitamente

mySoldi
  24 Aprile 2014     
Ultima settimana di invio di MySoldi, iscriviti per continuare a riceverla gratuitamente
Leggi tutte le settimane la newsletter con consigli utili per gestire al meglio i tuoi soldi e le spese domestiche

Dai migliori conti correnti agli investimenti in Borsa, dalle offerte più convenienti di energia, telefonia e web, dalle polizze più economiche ai consigli sul fisco.
Adsl e telefonia mobile, i trucchi per averle a un prezzo speciale
Lo stesso operatore sia per la telefonia mobile che per l'Adsl permette di avere evidenti vantaggi. LEGGI...
Quando conviene comprare lo smartphone con un finanziamento
La possibilità di pagare un pc o uno smartphone costoso in più rate è una comodità non da poco. LEGGI...
La casa? Meglio se nuda. Come fare un affare immobiliare senza fretta
Per chi per vuole acquistare casa, ma non ha la necessità immediata di andarci ad abitare. LEGGI...
FINANZA DA RIDEREIL CONSIGLIO DELLA SETTIMANA

Cinque dritte per risparmiare sull'acquisto dell'auto

Se non volete avere brutte sorprese quando decidete di acquistare l'auto, leggete i suggerimenti dell'esperto che... LEGGI...
L'OFFERTA DELLA SETTIMANA

Sul sito UniEuro trovi offerte esclusive solo online prodotti scelti per soddisfare i clienti più esigenti;

consegna veloce e garantita, l'innovativo sistema Miglior prezzo garantito unita a 40 anni di esperienza fanno di UniEuro il leader nel mercato dell'elettronica di consumo.


 LE PROSSIME SCADENZE 
 24 aprile | Tesoro: in asta Btp indicizzati all'inflazione e Ctz biennali
Via XX settembre in una nota annuncia anche l'importo delle due emissioni che sarà di...
 
 2 maggio | Affitti, versamento dell'imposta di registro
Attenzione: la scadenza non riguarda i contratti di locazione abitativa per i quali...
 
 16 maggio | I contribuenti devono versare l'Iva di aprile
Si dovrà utilizzare il modello F24 telematico con indicazione dei seguenti codici tributo.
 


Segnala la newsletter a un amico, clicca qui

Se non vedi il messaggio, puoi usare questo link.

Mail-Maker

Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da elenchi e servizi di pubblico dominio pubblicati in Internet o da richieste di iscrizioni pervenute al nostro recapito web.
Qualora non desideriate ricevere in futuro comunicazioni dalla ditta scrivente, potete inviare un messaggio di posta elettronica all'indirizzo mittente con oggetto RIMUOVI o Cliccate qui per richiedere la CANCELLAZIONE dalla mailing list di www.corrieredelweb.it.

mercoledì 23 aprile 2014

La sottile variazione che fa la differenza. Prezzi degli affitti in aumento nell’ultimo trimestre



Siamo ormai abituati a sentire notizie che ci informano degli aumenti dei costi della vita ed anche per questo mese non potremo dire il contrario, per quanto riguarda il canone d’affitto. Gli importi delle mensilità crescono, se pur molto lentamente, e sempre più frequenti sono i casi di morosità.
Il team di Mioaffitto.it, portale che da anni si occupa di immobili in locazione, ha registrato una generale se pur lieve crescita dei prezzi nell’ultimo trimestre, si parla dello 0,7%.
Rispetto agli ultimi sei mesi la variazione rimane sulla stessa linea (0,8%) mentre rispetto al 2013 vivere in affitto in Italia costa 2,8% in più.
Si pensi che solo in un mese, ovvero da febbraio a marzo, gli importi sono aumentati dell’ 1,2%.

 
Al mese di marzo 2014 risulta infatti che il prezzo medio di una mensiltà per l’affitto di una casa in Italia vale 786 euro, 5 euro in più rispetto a gennaio. 
A Milano, città più cara dello Stivale, un inquilino paga 0,9% in più rispetto al primo mese di quest’anno: la cifra si aggira attorno ai 1838 euro, quasi il 7% rispetto all’aprile 2013. 
Roma invece non  ha visto particolari cambiamenti dei prezzi, abbiamo infatti osservato che la crescita annuale è stata solo dell’ 1,4% e rispetto al trimestre dello 0,4%.  
Firenze è una delle poche città italiane in cui il prezzo è lievemente diminuito nel corso degli ultimi 3 mesi. La percentuale non è molto significativa (0,2%) ma è comunque un segnale che questo sia un buon momento per affittare casa nel capoluogo toscano.
Stessa cosa accade in Liguria. A Genova, affittare un appartamento costerà circa 822 euro, -0,2% rispetto al mese di gennaio ed il 3,7% in meno se confrontato con il 2013. 
Treviso è la città veneta più cara, addirittura meno economica di Venezia (ma solo di pochi euro). Chi desidera prendere casa in affitto in questa città dovrà tenere in conto che la media dei prezzi si aggira attorno agli 871 euro mensili, circa lo 0,7% se paragonato all’inizio dell’anno e lo 0,4% in più rispetto a 12 mesi fa.
 La Sicilia rimane in fondo alla classifica e si conferma la regione più economica dal punto di vista dei prezzi delle locazioni. Ragusa, si conferma essere la città meno cara d’Italia: 398 euro per un mese di affitto, circa lo 0,6% rispetto a gennaio.
Ma si sa, con l’arrivo dell’estate non mancheranno centinaia di turisti affamati di affitti, sperduti per le stradine della nostra incantevole isola.
In questa pagina troverai i prezzi degli affitti, in tutte le città e le province italiane, potrai inoltre scoprire le variazioni annuali, semestrali e trimestrali dei canoni di locazione.

Chi siamo?

Mioaffitto.it è un portale online specializzato nell’affitto di abitazioni per lungo periodo che raccoglie oltre 150 mila annunci di immobili in affitto in tutta Italia.

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *