Cerca nel blog

venerdì 29 agosto 2014

FederlegnoArredo e Anci firmano un'intesa


     
  FEDERLEGNO E ANCI FIRMANO UN'INTESA PER L'EDILIZIA IN LEGNO  
     

Fassino: "Contribuiamo, sulla base di una cooperazione, a politiche abitative che siano ecologicamente sostenibili, a costi accessibili"

Oggi, all'interno della cornice del Meeting di Rimini, il Presidente di FederlegnoArredo Roberto Snaidero e il presidente di Anci Piero Fassino hanno sottoscritto un protocollo di intesa finalizzato alla diffusione delle tecnologie costruttive in legno.

FederlegnoArredo metterà a disposizione le competenze del proprio ufficio tecnico, organizzando specifici percorsi formativi destinati ai tecnici delle pubbliche amministrazioni e ai professionisti del settore per diffondere competenze e approfondire temi dedicati all'ingegneria e tecnologia delle metodologie costruttive in legno.

Anci (l'Associazione dei comuni italiani) ha infatti ravvisato la necessità di un approfondimento rivolto alla progettazione e direzione lavori di soluzioni costruttive a basso impatto ambientale, energeticamente efficienti e sicure da un punto di vista di resistenza al sisma e al fuoco. Tale intesa quindi si inserisce all'interno di una politica nazionale che tende a rinnovare e migliorare il parco edile rivolto all'edilizia scolastica e non solo.

«In seguito a un accordo stipulato col Comune di Milano lo scorso 27 febbraio, che vedrà i primi risultati entro la primavera del 2016, con la demolizione di quattro istituti a fine vita e la loro ricostruzione in legno, abbiamo ricevuto telefonate da sindaci di tutta Italia» spiega il presidente di Assolegno, Emanuele Orsini. «Il piano di edilizia scolastica, fortemente voluto dal presidente del Consiglio, Matteo Renzi, fin dal suo discorso di fiducia alle Camere del 24 febbraio 2014, ha preso il via. Con la presidenza dell'Anci abbiamo voluto sostenere tutte le amministrazioni pubbliche interessate a realizzare edifici a struttura di legno».

«La casa non è soltanto il luogo in cui abitiamo, ma il luogo della nostra identità, e il modo in cui viene costruita svolge in questo senso un ruolo fondamentale» commenta Piero Fassino. «L'accordo fra Anci e FederlegnoArredo va in questa direzione: contribuire, sulla base di una cooperazione, a politiche abitative che siano ecologicamente sostenibili, a costi accessibili. È un'occasione di innovazione».



Rimini, 29 agosto 2014

     




 
.
Copyright © FederlegnoArredo - C.F. 97228150153 - Tel. +39.02806041 Fax +39.0280604392


--
Redazione del CorrieredelWeb.it


mercoledì 27 agosto 2014

FORMABILIO LANCIA HIM | Il trentottesimo contest internazionalededicato a designer e appassionati di arredamento



FORMABILIO LANCIA HIM 
Il trentottesimo contest internazionale dedicato a designer e appassionati di arredamento

Vigorosi, razionali e semplici…uomini? No, complementi d'arredo ispirati al punto di vista maschile!
Al via da oggi Him, il trentottesimo contest internazionale - rivolto a progettisti di tutto il mondo - lanciato da Formabilio, il brand italiano di arredi, lampade e complementi di arredo che sostiene l'eco-design condiviso e made in Italy e promuove i progetti di designer e aspiranti tali attraverso concorsi online. 
Forte, energico, semplice, spesso sensibile e a volte fragile, ma sempre chiaro e diretto: restituiteci il punto di vista maschile sull'arredo. Formabilio chiede agli inguaribili creativi, designer e appassionati di design, architettura e arredamento che parteciperanno al contest, da soli o in gruppo, di proporre un arredo o un complemento di arredo forte e vigoroso, con una logica rigorosamente semplice e funzionale, ispirato all'uomo, a quell'atteggiamento del mondo maschile per cui tutto è lineare, razionale e oggettivo.

Le proposte vanno inviate utilizzando l'apposita sezione del sito dalle ore 10:00 del 27 agosto alle ore 18.00 del 29 settembre 2014. 
Per conoscere i requisiti e partecipare al contest: https://it.formabilio.com/concorso-design/him

GRUPPO 5 - work in progress

VICENZ              

Produzione arredamento per Hotel e Residence

 

 

 

Work in progress all'Hotel RICHEMOND - Parigi

 

La riqualificazione e la ristrutturazione  dell'hotel ha richiesto un progetto organizzato in ogni dettaglio per non compromettere la continuità della fruizione della struttura. L'intervento interessa sia gli spazi comuni che le 42 camere.

Tutti gli arredi vengono realizzati da GRUPPO 5 S.r.l. , all'interno delle proprie strutture produttive,  su progetto redatto  dall'Arch. Louis Marie ASSELINEAU con studio a MEAUX ( FR )

A ristrutturazione completata l'hotel si fregerà del brand " IBIS STYLES HOTEL " del GRUPPO ACCOR .


L'azienda

GRUPPO 5 s.r.l. progetta e realizza arredamento per l'industria del turismo con razionalità ed affidabilità miscelando sapientemente il design con la qualità delle materie prime utilizzate.

Tutti gli arredi vengono realizzati all'interno della nostra unità produttiva con criteri di falegnameria tradizionale acquisita nel corso degli anni pur avvalendosi della tecnologia più avanzata.

I materiali e le finiture sono costantemente innovati al fine di garantire un prodotto qualitativo che duri nel tempo, di facile manutenzione, ma soprattutto ad un costo competitivo; la qualità alle migliori condizioni.

Le centinaia di realizzazioni sino ad oggi prodotte sono il nostro miglior testimone.

Per un contatto previlegiato con la nostra azienda si prega contattare il SERVIZIO CLIENTI che  vi  seguirà  passo  passo  dal  primo  contatto  sino  al  montaggio  ed  al post vendita.

 

 

REFERENTE di Zona

Francesca Andreola

telef.  334 3050215    -    0445 314046  (  interno 6  )

Mail : francesca@gruppo5.it    Sito: www.gruppo5.it

 

 

Per accedere al catalogo WEB - REALIZZAZIONI clicca su " PHOTO "

 

 

 

PROJECT MANAGER 

Geom. Antonio  Guidolin  - Telef. +39 333 2420092

 

 

 



--
Redazione del CorrieredelWeb.it


martedì 26 agosto 2014

ARGO DI FORMABILIO - TAVOLINO E SGABELLI PER L'OUTDOOR DA USARE ANCHEIN CASA

ARGO DI FORMABILIO 
UN TAVOLINO E DUE SGABELLI PER L'OUTDOOR DA USARE ANCHE IN CASA

Argo, progettato per Formabilio dal designer Natale Li Vecchi, è una linea di complementi d'arredo composta da un tavolino e due sgabelli.


Grazie alla struttura in faggio e alle doghe che si inseriscono con comodi incastri a nido di rondine, Argo è ideale per contesti outdoor, come terrazze, balconi, verande o giardini e, al termine della bella stagione, può essere facilmente smontato e riposto oppure grazie al design essenziale e alle finiture originali può essere usato anche in casa.
Il tavolino con le sue gambe non perpendicolari rende lo spazio più fruibile e confortevole e i due sgabelli si adattano a qualsiasi tipo di spazio outdoor e indoor.

giovedì 21 agosto 2014

Gli appuntamenti di FederlegnoArredo al Meeting


     
  TUTTI GLI APPUNTAMENTI DI FEDERLEGNOARREDO AL MEETING  
     

Il ricco menù di incontri offerto dalla federazione alla kermesse riminese.

Quest'anno la federazione propone quattro tipologie di incontri: incontri di FederlegnoArredo nel programma ufficiale del Meeting, incontri sullo stand al padiglione C1, incontri che vedono la partecipazione di relatori di FederlegnoArredo nel programma ufficiale del Meeting e incontri sullo stand a cura del Polo Formativo.

Incontri di FederlegnoArredo nel programma ufficiale del Meeting:

"Cosa piace dell'Italia nel mondo?"
Lunedì 25 agosto - ore 15.00 - Sala Tiglio A6
- Marva Griffin, Curatrice del Salone Satellite e membro dell'Advisory Board del Museum of Modern Art (MoMA) di New York
- Mauro Guzzini, Chief Product & Innovation Officer di Teuco Guzzini
- Augusto Massari, Primo Consigliere dell'Ambasciata Italiana a Pechino
- John Waters, Giornalista The Irish Times
Modera: Monica Maggioni, Direttore RAI News 24

"Senza bellezza il Vivere è una noia"
Martedì 26 agosto – ore 19.00 - Sala Tiglio A6
- Mariella Carlotti, insegnante e storica dell'arte
- Duccio Campagnoli, Presidente Bologna Fiere
- Vittorio Livi, titolare FIAM Italia spa
- Don Emmanuele Silanos, Fraternità Sacerdotale San Carlo
Modera: Alessandro Banfi, Direttore TGCOM 24

"Who wants to live forever? La casa è ancora per sempre?"
Giovedì 28 agosto - ore 19.00 - Sala Tiglio A6
- Massimo Buccilli, Amministratore Delegato di Velux Italia
- Emanuel Colombini, Amministratore Delegato Gruppo Colombini
- Cosimo Savio, Titolare di Savio Firmino Srl
- Erasmo Figini, Presidente Associazione Cometa
Modera: Luca Raimondi, Direttore Il Sussidiario.net

Incontri di FederlegnoArredo sullo stand al padiglione C1:

"Europa: unita o finita?"
Lunedì 25 agosto - ore 19.00 - Stand FederlegnoArredo pad. C1
- Paolo Petiziol, Presidente dell'Associazione Culturale Mitteleuropa
- Roberto Migotto, Imprenditore
- Simone Cigana, Direttore Commerciale SMA Mobili SpA
- Massimiliano Salini, Deputato al Parlamento Europeo
Modera: Gianfranco Fabi, Radio 24 Il Sole 24 Ore

"Il legno materiale del futuro"
Mercoledì 27 agosto - ore 17.00 - Stand FederlegnoArredo pad. C1
- Emanuele Orsini, titolare Sistem Costruzioni srl
- Andrea Margaritelli, titolare Margaritelli spa
- Virginia Villa, Direttore generale del Museo del Violino di Cremona
- Piero Fassino, Sindaco di Torino e Presidente di ANCI
Modera: Giorgio Vittadini, Presidente della Fondazione per la Sussidiarietà

"Casa e periferia: testimonianza di Amparito Espinoza"
Venerdì 29 agosto - ore 13.00 - Stand FederlegnoArredo pad. C1
- Amparito Espinoza, Direttore Fondazione Sembrar
Modera: Giovanni De Ponti, Direttore Generale FederlegnoArredo

"Made in Italy: Persona, Economia, Creatività"

Venerdì 29 agosto - ore 19.00 - Stand FederlegnoArredo pad. C1
- Mauro Parolini, Assessore al Commercio, Turismo e Terziario Regione Lombardia
- Mario Melazzini, Assessore alle Attività Produttive, Ricerca e Innovazione Regione Lombardia
- Massimo Giusti, Fondatore Cooperativa Sociale Alecrim Work di Maranello
- Nicola Boscoletto, Presidente Consorzio Sociale Giotto di Padova
Modera: Antonio Quaglio, Il Sole 24 Ore

La partecipazione di relatori FederlegnoArredo negli incontri ufficiali del Meeting:

Roberto Snaidero (presidente FederlegnoArredo)
martedì 26 agosto - ore 11.15 - ENI Caffè Letterario A3
Il valore sociale dell'imprenditore
Partecipano inoltre:
-Francesco Bernardi, Presidente di Illumia Spa
- Francesco Confuorti, Presidente e Amministratore Delegato di Advantage Financial
- Nardo Filippetti, Presidente di Eden Viaggi e Presidente di ASTOI Confindustria Viaggi
- Giorgio Fiorentini, Docente di Management delle Imprese Sociali all'Università Bocconi di Milano
- Pietro Modiano, Presidente di Sea
Introduce: Giorgio Vittadini, Presidente della Fondazione per la Sussidiarietà.

Paolo Fantoni (presidente Fantoni spa)
mercoledì 27 agosto - ore 15.00 - Sala Neri CONAI
Ecologia ed economia: dalla contrapposizione alla sinergia
Sono stati invitati inoltre:
- Fabrizio Cerino, Amministratore Delegato di NephroCare - Gruppo Fresenius Medical Care
- Gian Luca Galletti, Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
- Massimo Goldoni, Presidente di Federunacoma.
Introduce: Domenico Lombardi, Direttore del Global Economy Department presso il Centre for International Governance Innovation (CIGI), Canada.

Giovanni Anzani (amministratore delegato Poliform spa)
giovedì 28 agosto - ore 15.00 - Sala Tiglio A6
Giovani, formazione e lavoro
Partecipano inoltre:
- Stefano Colli-Lanzi, Amministratore Delegato di Gi Group e Vicepresidente di Assolavoro
- Manuela Kron, Direttore Corporate and Affairs di Nestlé italiana Spa
- Dario Odifreddi, Presidente dell'Associazione Consorzio Scuole Lavoro
- Giuliano Poletti, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Introduce: Massimo Ferlini, Vicepresidente della Compagnia delle Opere.

Incontri a cura del Polo Formativo:

Martedì 26 agosto - ore 15.00 - Stand FederlegnoArredo pad. C1
Giovani e lavoro: ma è davvero ancora possibile desiderare "in grande"?
Dialogo a tutto campo con gli imprenditori, sul lavoro, la vita e il "rischio" di desiderare.
Interviene Vittorio Livi (titolare FIAM Italia spa)

Mercoledì 27 agosto - ore 11.30 - Stand FederlegnoArredo pad. C1
Scegliere dopo la terza media: l'avventura di prendersi sul serio.
"Orientarsi", diventare grandi, scegliere, capire per cosa si è fatti. Incontro con testimoni, di qua e di là della cattedra.
Interviene l'imprenditore Guido Sana (Tino Sana srl)

Giovedì 28 agosto - ore 11.30 - Stand FederlegnoArredo pad. C1
Sei giovane? Stai pensando al tuo futuro? Vuoi portare il made in italy nel mondo?
Presentazione del nuovo percorso ITS per il marketing e l'internazionalizzazione nel settore Legno Arredo.
Intervengono Giovanni Anzani (amministratore delegato Poliform spa) e Pietro Bellotti (titolare Bellotti spa).




 
     
.
Copyright © Federlegno Arredo Eventi spa - C.F. 97228150153 - Tel. +39.02806041 Fax +39.0280604392


--
Redazione del CorrieredelWeb.it


giovedì 14 agosto 2014

La mostra di FederlegnoArredo al Meeting di Rimini


     
  UN PEZZO DI LEGNO NON E' SOLO UN PEZZO DI LEGNO  
     

Questo il titolo della mostra che FederlegnoArredo allestisce alla XXXV edizione del Meeting per l'Amicizia tra i Popoli in programma dal 24 al 30 agosto. Appuntamento al padiglione C1 della Fiera di Rimini.

Quest'anno lo stand di FederlegnoArredo ospita una mostra dal titolo "Un pezzo di legno non è solo un pezzo di legno". L'iniziativa ha l'obiettivo di raccontare le radici del nostro abitare e del nostro vivere quotidiano. "La mostra" spiega il Direttore Generale Giovanni De Ponti, "è l'ideale prosecuzione e approfondimento di quella presentata al Meeting lo scorso anno L'Uomo, la Bellezza, il Lavoro: il viaggio dalla materia prima alla casa, la meraviglia della natura e l'intelligenza delle mani che lo trasformano, la potenzialità del materiale e la sua vita negli oggetti che abitano la nostra casa. Grazie a questa storia, possiamo abitare case belle e rendere belle le case e gli spazi dell'abitare in tutto il mondo".

Diversi i punti focali dell'installazione di FederlegnoArredo che i visitatori potranno percorrere nel loro viaggio alla scoperta del legno. Una vera e propria mostra-percorso che si sviluppa lungo un itinerario che parte dal bosco e dalla materia prima e, passando attraverso la lavorazione delle mani intelligenti e la capacità di industrializzazione italiana arriva al mondo intero. "La nostra preoccupazione inoltre" continua De Ponti, "è stata quella di far capire alla gente che il prodotto finale è 'bello e possibile', cioè che rimane accessibile, e ha un grande valore".

Il progetto dell'allestimento e della mostra è reso possibile grazie alla collaborazione di 59 aziende, che hanno fornito i propri prodotti: Bauxt, Brianza Tende, Ceramica Globo, Cierre Imbottiti, Colombo Design, Cooperativa Ceramica d'Imola, Covo, Cristina Rubinetterie, Danese, Deltacalor, Dorelan, Fabbian, Febal Casa, Florim, Flos, FontanaArte, Foscarini, Gabriella B. Venice Decor, Glas, Grantour, Gualdi Legnami, Inda, Ipan, Italserramenti, Jannelli&Volpi, Kose, Kundalini, La Edilegno, L'Arcolaio, Lavoranti in Legno, L'Invisibile by Portarredo, Listone Giordano, Luigi Sartori, MisuraEmme, MP, Natevo, Novellini, Oscar Maschera, Penta, Pinetti, Pirondini, Quagliotti, Rapsel, Refine, Righetti Romano piante&c., Riva 1920, Scavolini, Siniat, Sistem Costruzioni, Sitmatic, SMA, Tabu, Teuco Guzzini, Tubes Radiatori, Tyche, Ultom, Vicario Armando, Villa, Zanotta.

Il pubblico del Meeting sarà inoltre invitato a visitare la mostra anche grazie all'installazione Monna Lisa, un progetto ideato e progettato da Woodlab (Politecnico di Torino) e realizzato da Assopannelli, per promuovere l'uso del Pioppo italiano.


Milano, 14 agosto 2014

     
 



 
.
Copyright © Federlegno Arredo Eventi spa - C.F. 97228150153 - Tel. +39.02806041 Fax +39.0280604392


--
Redazione del CorrieredelWeb.it


giovedì 7 agosto 2014

Quattro regole per arredare senza sbagliare

Sono in molti quelli che hanno rinunciato alle vacanze per risparmiare qualche soldino e poter finalmente mettere mano all’arredamento della casa.
Si parte con il dare il bianco alle pareti, cambiare le tende, i divani e poi quasi sempre si finisce con il sostituire quel mobile che non ci è mai piaciuto.
Arredare casa vi costerà duro lavoro ma anche grosse soddisfazioni. Eccovi, a tal proposito, alcune dritte per non cadere nei tipici errori degli inesperti.


1- Proporzioni.
palace
E’ l’errore più comune quello di non organizzare bene lo spazio o di scegliere dei mobili non adatti o non proporzionati agli ambienti. Se avvertite la stanza come troppo stretta e avete difficoltà a muovervi probabilmente è il caso di rimuovere qualcosa o riorganizzare gli spazi. Planimetria e metro alla mano vi aiuteranno a non fare acquisti sbagliati e a tener in considerazione tutti gli spazi e i punti luce.



2- Non appesantire gli ambienti.
Materiali, colori e mobili devono essere in stile e in armonia gli uni con gli altri. Non riempite troppo le stanze né con i mobili né con gli accessori o i soprammobili. Spazi ordinati e equilibrati vi faranno sembrare la casa più grande e ariosa.


3- Attenzione all’illuminazione.
La luce è fondamentale in ogni stanza, ma come regolarsi? Il consiglio principale è quello di sfruttare il più possibile l’illuminazione naturale. Non ostruire le finestre con tende o accessori mal posizionati ma, quando è possibile, grazie a degli specchi consentire alla luce di propagarsi all’interno.
A seconda del tipo di arredo e dall’attività che andrete a svolgere in quella stanza scegliete come illuminare. Valutate che tipo di lampadario, applique o plafoniera acquistare, ma soprattutto che tipo di luce desiderate e dove posizionarla.


4- Scelta dei colori per le pareti.
verniciNon commettete l’errore di scegliere il colore delle pareti prima di aver scelto quello dei mobili. Trovare il mobile giusto da abbinare alla stanza è più difficile che fare il contrario. Se si possiedono pavimenti e pareti in tinte neutre come il bianco, il grigio chiaro, o il beige chiaro, vi si potranno abbinare facilmente molti colori. Diversamente, per non sbagliare, bisogna tener conto della regola dei colori complementari.
Importantissimo: quando in negozio scegliete le tinte evitate di acquistare tutto il colore necessario senza aver fatto prima delle prove a casa. E’ bene assicurarsi che l’effetto (sia di giorno che di sera) vi piaccia davvero.
E ricordate... non pensate alle mode del momento ma solo a quello che vi piace!
Per consigli e preventivi vi invitiamo a scriverci a arredalcasa@arredalcasa.com !

mercoledì 6 agosto 2014

Massimo isolamento termico dal rivoluzionario cassonetto



 
MASSIMO ISOLAMENTO TERMICO DAL RIVOLUZIONARIO CASSONETTO
PRESYSTEM  MY BOX, BREVETTO A MARCHIO ALPAC

Elevate prestazioni isolanti, montaggio facile e veloce, fornito in un kit pronto alla posa,
PRESYSTEM MyBox riduce notevolmente la dispersione energetica del sistema finestra.

Schio (VI), 6 agosto 2014 – Ideale per gli interventi di riqualificazione, PRESYSTEM MyBox sostituisce completamente il vecchio cassonetto senza opere murarie o invasive, è facile da montare con un semplice click e assicura il massimo isolamento termico, sia in inverno che in estate.

Ha una tenuta all'aria elevata, in linea con i valori richiesti per le certificazioni CasaClima, ed elimina spifferi e condensa, contrastando la formazione di inestetiche e poco salutari muffe. Aumenta l'efficienza energetica  dell'abitazione contribuendo a ridurre la spesa di riscaldamento e raffrescamento; migliora inoltre la classificazione energetica dell'immobile aumentandone il valore.


PRESYSTEM MyBox, con conduttività termica pari a 0,034W/mK (valore λ), è la soluzione ideale per assicurarsi comfort e risparmio, una vera rivoluzione nella ristrutturazione del foro finestra.

PRESYSTEM MYBOX permette inoltre di usufruire degli incentivi fiscali previsti per lavori di ristrutturazione.


sabato 2 agosto 2014

Come ristrutturare casa con i controtelai Eclisse

In rete si parla moltissimo di ristrutturazione.
Ristrutturare una casa regala emozioni molto particolari: l'eccitazione di scegliere nuovi mobili o materiali per la propria abitazione, la voglia di cambiare colore e mood alle pareti o di scegliere infissi e porte innovativi; in poche parole l'euforia del cambiamento.

Secondo un sondaggio in rete, le cose più importanti per gli italiani, in fase di ristrutturazione, sono che la casa non subisca “danni”,  che il lavoro sia svolto nel minor tempo possibile e che i risultati siano, si belli da vedere, ma a norma di legge e sicuri. Professionalità è, infatti, la qualità che richiedono gli italiani per poter procedere al rinnovo della propria casa.



Cambiare l'arredo o colore alla propria casa può esser veloce ed immediato oppure può richiedere un profondo ed innovativo cambiamento all'interno di un'abitazione.
Eclisse, azienda leader in Italia nel settore dei sistemi scorrevoli a scomparsa, propone la sua personale idea di ristrutturazione, ovvero, inserire una porta scorrevole a scomparsa attraverso un apposito controtelaio in sostituzione ad una classica porta a battente.

Che cos'è un controtelaio?
Il controtelaio per porte scorrevoli a scomparsa è quel sistema che permette al pannello porta di scorrere e scomparire all'interno della parete. Nello specifico, si tratta di una struttura metallica formata da una cassa interna alla parete e da un sistema di scorrimento, detto binario, che consente all'anta di scorrere all'interno del muro. 



Sostituire una porta a battente con una porta scorrevole a scomparsa, mediante l'inserimento di un controtelaio, è molto più semplice di quello che sembra. Vediamolo insieme.
Come prima cosa, è necessario svolgere un'accurata analisi della parete: è fondamentale accertarsi che non si tratti di un muro portante e che non ci siano cavi, tubi o impedimenti all'interno dello stesso.

Il secondo passo è quello di identificare la tipologia della parete (laterizio o cartongesso) poiché il controtelaio Eclisse presenta delle diversità tecniche e costruttive che si adattano alla struttura del muro.
Una volta terminata l'analisi completa della parete e constatata la possibilità di far alloggiare un controtelaio al suo interno, si procede con la demolizione della porzione di muro ed infine è possibile procedere con l'installazione vera e propria del controtelaio e la scelta della porta scorrevole a scomparsa desiderata.

I modelli sono molteplici ed adattabili alle più differenti esigenze di progettazione e di personalità. 

Scegliere una porta scorrevole a scomparsa regala molteplici vantaggi:
 nessun ingombro della porta, grazie alla porta scorrevole che si eclissa all'interno della parete;
 maggior spazio e vivibilità in casa, date dall'annullamento dello spazio occupato dall'apertura della porta a battente;
 maggior comodità e possibilità di arredamento, infatti grazie al recupero di spazio sarà possibile scegliere una mobilia più grande o più caratteristica;
 massima personalizzazione della propria abitazione, grazie agli innumerevoli modelli dei pannelli porta Eclisse.



Ristrutturare casa quindi è stimolante e la bella notizia è che oggi è ancora più conveniente. Grazie agli incentivi statali chi sostiene spese per lavori di ristrutturazione può usufruire della detrazione d'imposta Irpef pari al 50% fino al 31 dicembre 2014, passando al 40% nel periodo dal 1° gennaio al 31 dicembre 2015.

Anche sostituire una vecchia porta a battente con un moderno sistema scorrevole ora costa la metà! Un peccato non approfittarne!

L'agenzia ha riconosciuto anche il "bonus mobili" ovvero la detrazione del 50% anche sulle ulteriori spese sostenute fino al 31 dicembre 2014, per l'acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici (di classe non inferiore alla A+) finalizzati all'arredo dell'immobile come oggetto di ristrutturazione. In aggiunta, per le prestazioni di servizi relative agli interventi di recupero edilizio, di manutenzione ordinaria e straordinaria, realizzati sugli immobili a prevalente destinazione abitativa privata, si applica l’aliquota Iva agevolata del 10%.

Per maggiori informazioni ed approfondimenti è possibile consultare le Guide Fiscali online nel sito dell'Agenzia delle Entrate. 


Controtelaio Eclisse, per una casa bella da vedere e funzionale da vivere. 

venerdì 1 agosto 2014

Back... Home Kasanova... Come quando fuori piove e l'autunno è alle porte



L'autunno si avvicina rapido e Kasanova ha già in mente tante soluzioni per continuare a divertirsi in cucina anche se fuori il tempo non è dei migliori. Con i prodotti autunnali di Kasanova cucinare risotti, pane, pizze, fritti, dolci, tagliare zucche e bere vino diventerà un piacere, e per creare l'atmosfera e scaldare l'ambiante anche una serie di candele profumate di" ultima generazione".


COLTELLO PER ZUCCA
W le zucche vuote!

Il coltello per zucca Kasanova, compatto e multiuso, presenta una lama da taglio e uno scovolino per polpa e semini. Due pezzi per creare mille decorazioni in vista di Halloween!

In vendita da Kasanova

RISOTTIERA
Il risotto cuoce perfetto

Nella risottiera in ceramica da 3,6 lt prodotta da Emile Henry si può preparare il riso per 6 persone ma non solo: è ideale per tutte le ricette che necessitano una cottura dolce e stufata. Il fondo arrotondato permette di mescolare facilmente. La risottiera è dotata di coperchio perfettamente inserito, che consente di limitare l'uscita di vapore ed assicura una cottura ottima. La base smaltata permette un utilizzo sicuro anche sui piani di cottura in vetro (vetroceramica ed alogeno). Il fondo arrotondato inoltre consente di mescolare facilmente il risotto ed altri piatti a cottura lenta.

In vendita da Kasanova a euro 119,90


PIZZA STONE E CUOCI PANE
Cotto sotto la cupola... Il pane spopola.

La ceramica refrattaria dei prodotti per il forno assicura una crosta perfetta e una mollica ferma e aerata al pane, mantenendo il tasso di umidità ideale durante la cottura, e una pizza croccante e omogenea.
Il prodotto, realizzato da Emile Henry, può essere utilizzato come Cuoci Pane, infatti la curva della sua campana ricrea esattamente la cupola dei forni tradizionali ed assicura al pane la cottura ottimale. Il Pizza Stone permette di preparare, cuocere, tagliare e portare in tavola la pizza per 4/6 persone, mantenendola sempre calda.
Il Cuoci Pane è utilizzabile in forno, il Pizza Stone anche sul barbecue.
Entrambi sono lavabili in lavastoviglie.

In vendita da Kasanova a euro 37,90


PINZA SCOLA FRITTO
Unto e bisunto? Non con questa pinza!

Pinza in acciaio inox, dotata di un lungo manico che permette di rimanere lontani dall'olio bollente. Consente di scolare facilmente dall'olio i fritti senza pericolo di scottarsi, consentendo la realizzazione di un fritto leggero, poco unto.

In vendita da Kasanova a euro 5,50


CUCINO NATURALE
Mangio sano

Griglia in pietra ollare per una cottura naturale, senza aggiunta di grassi, direttamente a tavola. Presenta una scanalatura per la raccolta dei sughi di cottura, un supporto in acciaio inox con sostegni ed un bruciatore a pasta combustibile.

In vendita da Kasanova a euro 19,90



DOSATORE UNIVERSALE
Per ingredienti liquidi & solidi
3 cucchiai di questo, 100 ml di quello, 1 tazza di…

Il dosatore indica le equivalenze tra le diverse unità di misura usate in cucina. Può misurare in cucchiai, in tazze, in once (per le ricette americane), in millilitri..
Dopo aver deciso la misura, è sufficiente versare nel dosatore ed abbassare la leva per non rovesciarne il contenuto, versando infine dove serve. Il prodotto è adatto per misurare latte, caffè, farina, zucchero, olio e quant'altro....

In vendita da Kasanova a euro 10,90

STAMPI IN SILICONE ASSORTITI CON ANELLO RIGIDO
Per gustosi e originali dolci!

Formelle con diverse forme, in silicone, con anello rigido realizzate da Silikomart e in vendita da Kasanova. Utilizzabili per la realizzazione di gustosi dolci.

In vendita da Kasanova a euro 7,90

DOLCI ALLA PIASTRA
Fatto in casa è più buono

Piastra antiaderente per cuocere direttamente 4 gustosi muffin di forma perfetta: disponibile nei colori bianco, rosa, verde e lilla.

In vendita da Kasanova a euro 19,90


SPALMA-PULITO
Guarda come dondola!

Il prodotto presenta una spatola per spalmare cioccolata, marmellata, formaggio, paté ed un peso che ne mantiene l'equilibrio, così può essere utilizzato come un normale coltello ma non sporca la tovaglia perché dondola e non cade mai.

In vendita da Kasanova a euro 5,90


CONTENITORE TORTA
...la tua cheese cake non stagiona!

Porta torte con tavoletta refrigerante asportabile, perfetto durante pic nic e cene all'aperto. Ideale per trasportare e servire tartine, sandwich, formaggi freschi, affettati, frutta, torte, dolci e semifreddi.
Il coperchio con maniglia consente di trasportare, conservare in frigorifero e tenere lontano gli insetti.
La conservazione è perfetta grazie ai fori sul coperchio che garantiscono la corretta aerazione, mentre la tavoletta refrigerante mantiene la giusta temperatura.
Il prodotto è disponibile in 3 formati diversi: tondo dal diametro di 34 cm, quadrato 28x28cm, rettangolare 36x18cm.
Il coperchio è disponibile in diversi colori, per esempio giallo, bianco, marrone o rosso.
Ottima anche come idea regalo!

In vendita da Kasanova da euro 17,90

RAFFREDDA-RISCALDA BEVANDE RAPIDO
Raffredda più in fretta del freezer!

Questo raffredda riscalda bevande rapido è da tenere in freezer, ed è sempre pronto all'uso. Il velcro consente la sua chiusura rapida e il suo effetto è garantito dallo speciale gel all'interno.
Può essere utilizzato per il vino e altri prodotti, infatti grazie al velcro si adatta a diversi contenitori. Può anche essere inserito per 1 minuto nel microonde per scaldare!

In vendita da Kasanova a euro 10,00

AEREATORE VINO
Appena versato è già areato

Con Uno Vino, prodotto da Tescoma, è possibile arieggiare i rossi, i bianchi e i rosati mentre vengono versati dalla bottiglia ai calici, senza bisogno di decanter. Il vino riacquista istantaneamente il suo sapore originale e l'aroma pieno.
Su un ovino sono presenti tre valvole di tre diversi colori e diverse funzioni: una valvola verde con 3 fori per arieggiare gentilmente i vini bianchi, una valvola grigia senza fori per servire i rosé e altri vini senza areazione ed una valvola rossa con 9 fori per arieggiare intensamente i vini rossi

In vendita da Kasanova a euro 14,90

CRISTALLO DI-VINO!
Cin Cin di-vino

La degustazione a portata di mano. Cinque bicchieri firmati dal designer Fabio Novembre e dal sommelier Luca Gardini per esaltare le qualità di tutti i tipi di vino. La loro forma bistonda è generata dall'intersezione di due raggi ed è adatta sia alle bocche grandi che a quelle piccole, ai nasi grandi come a quelli piccoli. Il vetro sonoro con cui sono realizzati è brillante, trasparente, ultraclear e resistente ai lavaggi in lavastoviglie, il miglior amico di chi si sente sommelier. Il tastevin è il simbolo dei sommelier e diventa base del bicchiere, oltre che sistema di scolo anti-calcare.
Da usare ogni giorno. CinCin d'autore!

In vendita da Kasanova a euro 8,00



TAZZINE IN VETRO PER CAFFÈ
Paese che vai, tazzina che trovi.

Una nuova collezione di tazzine dal design unico, pensate per esaltare il profilo gustativo e l'intensità dell'aroma di ogni singolo caffè, mantenendo a lungo la temperatura.

In vendita da Kasanova a euro 9,90

CANDELE PROFUMATE
A me gli occhi!

Con le nuove candele Florart Ribbonwick si sceglie un'esperienza sensoriale completa, infatti sono profumate ed eleganti e presentano uno stoppino sinuoso che genera una fiamma ipnotica.
Le candele sono disponibili in diversi formati, con la possibilità di scegliere la forma e la fragranza che si preferisce per creare un'atmosfera speciale e romantica. Inoltre lo stoppino sinuoso conferisce alla fiamma una forma particolare che crea un'affascinante atmosfera ipnotica.

In vendita da Kasanova da euro 12,90

www.kasanova.it

Listotech Quartz: progettare l’outdoor, design & hi-tech a misura d’architetto


Materiale innovativo, riuscito cocktail tra contenuto hi-tech, vale a dire intrinseche caratteristiche tecnico-costruttive e prestazionali, e connotazioni di design, grazie alla ampia gamma di varianti estetico-espressive in cui viene proposto.

Materiale doc
Questo un primo identikit di Listotech®Quartz, sistema di pavimentazione e rivestimento a doghe per l'outdoor presentato per la prima volta nell'ottobre 2008, durante il Saie di Bologna, dalla omonima azienda di Campodarsego (PD) e che si è caratterizzato per una crescente "audience" da parte degli Studi di progettazione e di architettura. Segreto del successo? 

Nulla a che vedere con le "seduzioni" di certo marketing imbonitore, ma il materiale utilizzato: Adaxite, una miscela di quarzo, marmo e legante idraulico rinforzata da trecce in acciaio armonico, le cui elevate prestazioni vanno a braccetto con le accattivanti varianti espressive: dalle screziature che richiamano le stesse caratteristiche estetiche della pietra vera a suggestivi effetti di raffinata luminescenza, tanto per citarne due.

Nuovo target
Ed è proprio da qui che parte il "nuovo corso" dell'azienda padovana, che punta su rinnovate strategie, sia di comunicazione sia distributive, in funzione di un accentuato ruolo svolto dall'Architetto/Progettista quale interlocutore privilegiato e diretto del "messaggio" aziendale.

E', infatti, l'Architetto/Progettista il decisore finale in merito alla scelta di quali materiali impiegare nella progettazione outdoor - e la pietra naturale è un materiale che tutti i più prestigiosi Studi di Architettura utilizzano nel loro percorso creativo -, interpretando, ovviamente, in modo corretto, le richieste del cliente/committente. 

Passa, quindi, in secondo piano la figura del distributore, prima centrale nella strategia Listotech. In tale contesto va letta, ad esempio, la modifica del logo aziendale e del relativo pay off, che adesso così recitano: "Listotech®Quartz - Decking Outdoor Roofgarden Facades". Con la sottolineatura del quarzo quale "componente nobile" prevalente - grazie a una sorta di aristocratica valenza estetico-compositiva - della ricetta listotech, un decking composto, appunto, dal quarzo per il 50%, seguito da 20% silice, 10% marmo e 10% legante idraulico.

Costruire sostenibile
Frutto di una cultura dell'attenzione all'ambiente che, ormai, fa parte di una diffusa e trasversale coscienza collettiva, il concetto del costruire sostenibile costituisce uno dei tratti identificativi della moderna progettazione architettonica, sempre più rivolta all'utilizzo di materiali ecocompatibili per realizzare edifici o spazi caratterizzati dal risparmio energetico dal comfort di chi li vive, ponendo in stretta relazione lo spazio/costruito con l'ambiente/natura che lo circonda; anzi, pensando il tutto in una "concezione organica" senza soluzione di continuità. 

Un "codice di progetto", questo, ancor più evidente quando si devono "disegnare" gli spazi dell'outdoor, caratterizzati dalla compenetrazione strutturale, per così dire fisiologica, tra natura e costruito.

Una tendenza, questa, assecondata appieno da Listotech®Quartz, che si avvale della collaborazione di due giovani architetti finlandesi – Mies Niemi e Aslak Saarinen - intrisi di quella cultura molto "eco", derivante dalla "scuola scandinava" dell'Organic Design, centrata sul concetto di Natura (oltre che, ovviamente, di Funzione). 

E non poteva essere altrimenti, visti gli oltre 180 mila laghi che formano la texture del territorio finlandese e che si percepiscono, quasi a livello tattile, nei poemi sinfonici di Jan Sibelius (1865-1957), ritenuto il maggior compositore finlandese. 

Una ulteriore affinità elettiva, dunque, col materiale listotech: materie prime tutte naturali, riciclabile al 100% e prodotto nel pieno rispetto dell'ambiente, grazie a impianti di ultima generazione per il filtraggio acque e riuso nel ciclo produttivo, oltre che con minima emissione di CO2, non usando forni ad alta temperatura.



Listotech s.r.l 
Via De Toni, 6
35011 Campodarsego PD
t. +39 049 9200453 
f. +39 049 9217598

Formabilio lancia Iron Age, il trentasettesimo contest internazionale dedicato a designer e appassionati di arredamento provenienti da tutto il mondo.


BATTETE IL FERRO FINCHÈ È CALDO, MA RICORDATE: IL RISULTATO NON DEVE PESARE COME UN MACIGNO!

C'è tempo fino al 15 di settembre per inviare i propri progetti di arredi o complementi d'arredo fatti prevalentemente di metallo. 

Al via da oggi Iron Age, il trentasettesimo contest internazionale - rivolto a progettisti di tutto il mondo -  lanciato da Formabilio, il brand italiano di arredi, lampade e complementi di arredo che sostiene l'eco-design condiviso e made in Italy e promuove i progetti di designer e aspiranti tali attraverso concorsi online.
In allegato il comunicato stampa e alcune immagini in bassa risoluzione.

Di ferro c'è il pugno, la botte, la volontà, l'alibi, l'era e addirittura l'uomo. Formabilio chiede invece agli inguaribili creativi, designer e appassionati di design, architettura e arredamento che parteciperanno al contest, da soli o in gruppo, di proporre progetti di arredi o complementi d'arredo che utilizzino come materiale prevalente il ferro con lavorazioni di piegatura/pressatura a freddo taglio laser

I designer dei progetti vincitori identificati dalla giuria di Formabilio avranno diritto a un fee del 7% sulla vendita dei prodotti su Formabilio.com.

Informazioni relative al contest: 
Le candidature dei progetti dovranno essere inviate - utilizzando l'apposita sezione del sito - dalle ore 10:00 del 30 luglio alle ore 18.00 del 15 settembre 2014
Le votazioni si chiuderanno alle ore 18:00 del 22 settembre 2014 e i vincitori saranno resi noti entro il 23 ottobre 2014.
Per conoscere in dettaglio i requisiti e partecipare al contest: https://it.formabilio.com/concorso-design/iron-age   



Per maggiori info: 

FEED

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI