Cerca nel blog

giovedì 8 giugno 2017

Blue Responsibility: la corretta impermeabilizzazione del bagno

Risultati immagini per blueresponsibility
UNA CORRETTA IMPERMEABILIZZAZIONE DEL BAGNO ASSICURA AMBIENTI SICURI, SALUBRI E ... VACANZE TRANQUILLE

Le vacanze sono spesso disturbate da telefonate improvvise che segnalano preoccupanti infiltrazioni d’acqua in appartamenti sottostanti che provocano agitazione, smarrimento e precipitosi ritorni a casa, ma che potrebbero essere facilmente evitate


Milano, 8 giugno 2017. Un bagno moderno e realizzato con sanitari di qualità, necessita anche di materiali tecnologicamente evoluti che prevengano i possibili danneggiamenti provocati dalle perdite d’acqua. La qualità dei materiali dovrebbe essere eccellente sia sopra che sotto il pavimento, così come all’interno dei muri perimetrali.


Le impermeabilizzazioni di elevata qualità, nei bagni domestici così come negli impianti sanitari pubblici, prevengono i danni causati dall’acqua, mentre, in assenza di un adeguato isolamento, gli spruzzi, il vapore e l’acqua di scarico, possono causare problemi generati dalle infiltrazioni e dall’umidità. 


Per evitare danni alla struttura muraria, nei servizi pubblici e in quelli privati, sono indispensabili isolamenti di elevata qualità installati da personale esperto. La mancanza di isolamento può provocare danni dai costi elevati e talvolta anche seri problemi di salute per la proliferazione di muffe nocive.

 
E’ proprio a questo proposito che i membri di Blue Responsibility, l’iniziativa tedesca impegnata nel proporre soluzioni sanitarie sostenibili e d’avanguardia e nella progettazione della stanza da bagno di domani, propongono soluzioni tecniche innovative per le installazioni, con montaggi standardizzati a regola d’arte.

Soluzioni per un
 isolamento sicuroA volte le soluzioni più efficaci sono fatte da piccoli ma geniali accorgimenti tecnici da attuare in fase d’installazione che, se adottati, possono costituire la differenza fra una vacanza tranquilla e una “interrotta”.


L’azienda Franke Aquarotter offre un sistema di isolamento sotto forma di System Box, per il settore sanitario semi-pubblico e pubblico, montato dietro alla parete e sigillato con una flangia scorrevole. La soluzione di prodotto sostenibile è compatibile con moltissime rubinetterie Franke e permette la sostituzione delle rubinetterie senza invasivi e dispendiosi interventi di muratura. 


Mepa ha invece sviluppato il nastro isolante elastico Aquaproof con estensione trasversale e longitudinale, per l’isolamento speciale della vasca, che secondo Veit Szpak: - “è particolarmente adatto per gli angoli nel bagno grazie alla sua elasticità” -. 


Geberit e Viega consigliano caldamente l’adozione dei nuovi scarichi con guarnizioni prefabbricate che prevengono i più diffusi difetti di installazione. “Una pellicola di tenuta premontata in stabilimento rende più semplice isolare le superfici in modo sicuro”, afferma Volker Röttger di Geberit e “un’armatura speciale della flangia del prodotto tiene saldamente ancorato lo scarico al pavimento e garantisce la maggiore sicurezza possibile”, aggiunge Dirk Thielker di Viega. 


Montaggio a regola d
arte con il giusto materialeSono sufficienti pochi ma indispensabili accorgimenti per ottenere un’installazione sicura ed i nuovi materiali promossi da Blue Responsibility sono stati progettati per facilitare al massimo l’opera degli installatori.

Il montaggio deve essere effettuato da personale qualificato e inoltre è necessario utilizzare guarnizioni di qualità elevata e certificata. E’ proprio quando si installano componenti di drenaggio all'interno della struttura del pavimento che si deve prestare la massima attenzione al loro posizionamento. 

“L’interfaccia più importante nella realizzazione di canalette per doccia è l’integrazione dell’elemento di scarico dell’acqua nella struttura del pavimento”, sottolinea Röttger. “Il passaggio tra la flangia dello scarico e il pavimento circostante deve essere realizzato in modo che i movimenti del pavimento non ne compromettano tenuta ed ermeticità”. 

Il silicone non è sempre sufficiente per sigillare i punti di giuntura e le nuove soluzioni tecniche offerte da Geberit (ad es.: i piatti doccia autosigillanti della linea Setaplano e le canalette di scarico isolate della serie CleanLine) sono la soluzione perfetta per evitare qualsiasi problema di future infiltrazioni e/o dispersioni di liquidi. 

“I produttori di qualità che promuovono l’iniziativa Blue Responsibility non offrono solo soluzioni di qualità innovative per l’impermeabilizzazione, ma anche un vasto know-how per un’installazione a regola d’arte di tutti i componenti sanitari”, afferma Wolfgang Burchard, portavoce di Blue Responsibility. “In questo modo le impermeabilizzazioni di aderenza contribuiscono allo sviluppo sostenibile, proteggendo l’integrità degli edifici e la salute dei loro abitanti.”



________________________________________________________________
Blue Responsibility

Blue Responsibility - Soluzioni sanitarie sostenibili è un’iniziativa nata nel 2009 ad opera della VDMA Fachverband Armaturen (Associazione costruttori tedeschi macchine e impianti specializzata in rubinetterie) e dall’IndustrieForum Sanitär (IFS) (Forum dell’industria sanitaria). 

Sotto la loro egida, importanti aziende tedesche del settore sanitario forniscono informazioni in merito alle molteplici soluzioni tecniche che soddisfano l’esigenza di un uso sostenibile delle risorse idriche. 

L’iniziativa Blue Responsibility – Soluzioni sanitarie sostenibili è sostenuta attualmente da 17 produttori: Burgbad, Dornbracht, Franke Aquarotter, Geberit, Honeywell, Ideal Standard, Kaldewei, Kemper, Keramag, Keuco, Kludi, Mepa, Neoperl, Oventrop, Schell, Syr e Viega.

Ulteriori informazioni su Blue Responsibility sono disponibili al sito http://www.blue-responsibility.net/

Nessun commento:

Posta un commento

FEED

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI