Cerca nel blog

giovedì 12 gennaio 2017

MOSAICOOL Il tavolo mutasuperficie che stimola la creatività


Mamado presenta Mosaicool il tavolo che, grazie a 36 mattonelle calamitate, permette di variare il disegno della superficie in base all’occasione o alla semplice voglia di cambiare.



La start-up Mamado, in collaborazione con Ecoepoque, dopo i piatti Longplate e il comodino/tavolino Typo, lancia un nuovo elemento di design con l’obiettivo di creare benessere e sprigionare la creatività di chi lo utilizza o lo vede.

Mosaicool è un tavolo il cui piano di appoggio è costituito da 36 mattonelle di legno (20x20 cm) che, secondo la loro posizione, possono dare vita a disegni e pattern diversi. Ogni mattonella è fissata alle altre da una speciale profilatura e aderisce alla base grazie a un magnete applicato sulla parte inferiore.

Le grafiche applicate su ogni mattonella dalla crew di Mamado, si prestano a multiformi patchwork e per cambiare il disegno è sufficiente utilizzare il foro posto sotto il tavolo, rimuovendo una specifica mattonella.

Le piastrelle sono stampate con tecnologia UV e poi rifinite con una verniciatura trasparente per dare una maggiore protezione a tutti gli elementi.

Per la realizzazione del tavolo sono stati utilizzati frassino massello per i piedi e le fasce perimetrali, mdf idro per il top e le piastrelle e ottone per le giunture tra piedi e top.

Mosaicool è un tavolo che stimola continuamente l’attitude creativa e lo stile del suo proprietario. Presto la personalizzazione sarà ancora più spinta: l’intenzione infatti è quella di realizzare grafiche su misura in base alle singole richieste.

Mosaicool può cambiare ogni volta che si vuole, acquistando un nuovo set di mattonelle stampate con la grafica preferita. Texture, pattern, colori, arte. Qualunque sia la propria idea di tavolo, Mosaicool può realizzarla.

http://mamadoitaly.com

Guarda un video di presentazione

Nessun commento:

Posta un commento

FEED

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI